#NonCiFermaNessuno Tour, Luca Abete incontra gli studenti napoletani a Città della Scienza giovedì 29 in collaborazione con Tecnocasa.

0
53

FB_napoliIl Tour #NonCiFermaNessuno con Luca Abete arriva a Napoli per incontrare gli studenti delle scuole superiori.  

SMART EDUCATION & TECHNOLOGY DAYS 3 GIORNI PER LA SCUOLA, la convention nazionale interamente dedicata al mondo della scuola e alle sue eccellenze, organizzata da Città della Scienza di Napoli con il Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca e l’Assessorato all’Istruzione della Regione Campania, ospiterà il 29 ottobre la prima tappa del #NonCiFermaNessuno Tour dedicata agli studenti delle superiori, che si affacciano sul mondo dell’università e del lavoro e che hanno un forte bisogno di una guida, di un sostegno, di chi li incoraggi a non mollare mai e non abbattersi di fronte alle difficoltà.

I ragazzi hanno una forza e un entusiasmo coinvolgente e devono capire che inseguire i sogni è un diritto di tutti” commenta l’inviato di Striscia prima della tappa a Città della Scienza. “La vita ci premia, ma a volte fa confusione con l’indirizzo. Non bisogna avere fretta quindi, ma dare il tempo al corriere di bussare alla nostra porta. Durante il mio incontro con gli studenti provo a spiegare questo. E quando vedo il sorriso sui loro volti capisco che le mie parole riescono a scuoterli e dar loro fiducia nel futuro.”

Il progetto #NonCiFermaNessuno, dopo il successo della scorsa edizione che ha visto il coinvolgimento di più di ventimila studenti, quest’anno si rivolge anche ai più piccoli, ai ragazzi delle superiori che con il loro entusiasmo sono i candidati ideali per essere coinvolti in questa importante iniziativa dalla speciale finalità benefica. Il meccanismo è molto semplice: per ogni contributo inviato sul sito www.noncifermanessuno.net  e attraverso l’app ufficiale del tour verrà donato un pacco di pasta al Banco Alimentare. Già più di 800 i contributi raccolti, che dimostrano la grande partecipazione degli studenti e la bontà dell’iniziativa.

Il Gruppo Tecnocasa, dopo il grande successo dello scorso anno, è partner della seconda edizione del tour #NonCiFermaNessuno, partito a Roma il 15 ottobre e di cui è testimonial Luca Abete, inviato di “Striscia la Notizia”.

Sarà Napoli ad ospitare domani 29 ottobre 2015 la quarta tappa del progetto che arriva anche in Campania alla ricerca di “donatori di entusiasmo”, per formare la più grande community dell’ottimismo italiana. Il format, ideato da Luca Abete, nasce con l’intenzione di raccogliere i sogni, le storie e le speranze degli studenti, attraverso la creazione di una community virtuale, un’app che servirà come strumento di condivisione creativa dei contenuti e per effettuare donazioni, oltre ad una serie di appuntamenti all’interno delle università e delle scuole italiane.

Il Tour #NonCiFermaNessuno arriverà a Napoli per incontrare gli studenti delle scuole superiori all’interno dell’iniziativa SMART EDUCATION & TECHNOLOGY DAYS 3 GIORNI PER LA SCUOLA, la convention nazionale dedicata al mondo della scuola e alle sue eccellenze, organizzata da Città della Scienza di Napoli con il Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca e l’Assessorato all’Istruzione della Regione Campania. Si tratta della prima tappa del #NonCiFermaNessuno Tour dedicata agli studenti delle superiori.

Fin dalla mattina alle 9.00, negli spazi di Città della Scienza, saranno aperti i desk nei quali lo staff del tour sarà a disposizione di studenti e insegnanti per fornire informazioni sul progetto, sul mondo del lavoro e dell’università e sulle aziende partner dell’iniziativa. Alle 12 in Sala Newton si terrà l’evento con Luca Abete che, partendo dalla sua esperienza personale, darà spunti per affrontare la vita in modo positivo e non arrendersi mai davanti alle difficoltà.

Per Tecnocasa, da sempre attenta ai giovani ed al loro inserimento nel mondo del lavoro, questa iniziativa si sposa perfettamente con la propria filosofia ed i propri valori e costituisce un’importante occasione per far conoscere il Gruppo e per prendere contatto con potenziali nuove leve. Tutto ciò a conferma della forte valenza sociale che caratterizza Tecnocasa che, anche in questo particolare momento storico, continua a credere ed investire sui giovani, costituendo una reale opportunità di crescita ed occupazione.

LASCIA UN COMMENTO