Sfratto ex setificio, tensioni a Caserta.

0
24

Mafia Roma:via abbattimento chioschi abusivi CastelporzianoMomenti di tensione nell’ex setificio Antico Opificio Serico di Caserta, all’arrivo dell’ufficiale giudiziario che doveva eseguire lo sfratto.

Alcuni operai hanno impedito l’accesso e qualcuno si è cosparso di benzina minacciando di darsi fuoco.

Sul posto, con le forze dell’ordine, è giunti il sindaco di Caserta, e alcuni sindacalisti, tra cui la segretaria della Cgil Caserta che hanno svolto un’opera di mediazione; l’esecuzione della procedura è stata rinviata al 13 maggio prossimo. (ANSA)

LASCIA UN COMMENTO