Sos gabbiani, presentazione del libro mercoledì 8 al chiostro di Santa Maria la Nova.

0
56

gabbianiChe fare quando una coppia di gabbiani, dopo aver fatto il proprio nido sul balcone, diventa aggressiva al punto di non permetterti più di vivere liberamente i tuoi spazi aperti? Che strategia adottare perché il proprio terrazzo non risulti più appetibile per gabbiani in cerca di casa? E’ a queste e a altre domande che risponde “Sos Gabbiani – gestire la convivenza con il gabbiano reale” (Ad Est dell’Equatore Editore). Perché i gabbiani reali si stanno espandendo sempre più e sono divenuti dei nostri veri e propri concittadini con i quali dover imparare a coabitare. Il volume è a cura dei responsabili del progetto Sos Gabbiani dell’Ambito Territoriale della Caccia (Atc) di Napoli, il primo programma in Italia di assistenza gratuita ai cittadini in difficoltà per la vicinanza di gabbiani aggressivi.

Il libro sarà presentato il prossimo 8 aprile, alle ore 11, presso il chiostro di Santa Maria la Nova di Napoli. All’evento parteciperanno Tommaso Sodano, vicesindaco del capoluogo campano, e i primi cittadini dei comuni costieri della provincia di Napoli.

“Sos Gabbiani – Gestire la convivenza con il gabbiano reale” è innanzitutto un manuale di sopravvivenza per chi si trova dei gabbiani in casa. Sono ospiti difficili da gestire: presidiano il territorio, aggrediscono chi ritengono una minaccia verso i loro figli e imbrattano e danneggiano le strutture. Ci si può sentire sopraffatti dalla loro presenza, ma nulla è perduto: come insegna Sos Gabbiani, convivere con il maestoso e temuto gabbiano è possibile.

Il libro è anche un testo di divulgazione scientifica sul comportamento dei bianchi pennuti del mare in città. Il testo è forte dell’esperienza maturata nel 2014, quando il progetto Sos Gabbiani, alla prima edizione, ha soccorso privati e uffici pubblici.

Sos Gabbiani è prossimo a ripartire per la stagione riproduttiva del 2015. I proventi della vendita del libro serviranno a finanziare le attività del progetto.

Intervengono:

Apertura dei lavori – Sergio Sorrentino, presidente Atc Napoli

Il progetto Sos Gabbiani – Fabio Procaccini, Lipu, responsabile degli interventi sul campo

Che fine ha fatto l’habitat naturale del Gabbiano? – Fulvio Mamone Capria, presidente Lipu

Il Gabbiano reale in città – Luigi Esposito, Gestione delle Risorse Faunistiche Federico II

Napoli al centro del problema – Tommaso Sodano, vicesindaco di Napoli

 

Segue tavola rotonda tra i sindaci dei comuni costieri della provincia di Napoli

LASCIA UN COMMENTO