Rogo Gianturco, Arpac: no variazioni significative.

152
Villaggio turistico camping Golden Beach a Paestum nel Cilento direttamente sulla spiaggia

Non ci sono variazioni significative nei parametri di inquinamento dell’ aria nella zona di Gianturco, periferia orientale di Napoli, dove ieri un incendio ha devastato il campo Rom e l’ ex mercato ortofrutticolo.

Lo rende noto l’ ARPAC (Agenzia regionale per l’ ambiente) che ha effettuato un monitoraggio.

I tecnici dell’ ARPAC hanno effettuato un primo intervento ieri per individuare i materiali che sono bruciati nel campo.

“Sono stati identificati – informa ARPAC – rifiuti da demolizioni edili, rifiuti in legno e plastica, bombole di gpl.” Per integrare il monitoraggio della qualità dell’aria e verificare che i livelli di concentrazione delle varie sostanze a cui sono esposti i residenti rientrino entro i limiti di legge, oggi è stato attivato anche un laboratorio mobile nei pressi del Centro direzionale di Napoli. (ANSA).

Advertisements