Incontro con il fantasiologo alla Biblioteca comunale Antoniana di Ischia mercoledì 5

La fantasia non è evasione dalla realtà – quella è la fantasticheria – ma costruzione della stessa.

Dai Dialoghi di Platone, e ancor prima, alle opere di Bruno Munari e gli studi di Anna Abraham, fino alle sfide dell’intelligenza artificiale e il Metaverso, Massimo Gerardo Carrese, fantasiologo di professione e studioso di fantasiologia, con oltre vent’anni di pubblicazioni ed esperienza nell’analisi della fantasia, dell’immaginazione e della creatività, mercoledì 5 giugno alla Biblioteca comunale Antoniana di Ischia racconta una storia inedita della fantasia.

Accompagnato da Barbara Pierini, moderatrice dell’incontro, Carrese traccia un percorso tecnico-scientifico sulla facoltà. Ore 18:00. Ingresso libero. Via rampe di S.Antonio 20. Ischia