Futuri Presenti, al via la Scuola del fare, martedì 24 alla Don Bosco.

Al via la “Scuola del Fare”, progetto che coinvolgerà 120 studenti fuoriusciti dai percorsi scolastici convenzionali. Nella nuova esperienza, voluta dalla Regione Campania presso il centro educativo Don Bosco di Napoli, i ragazzi saranno impegnati in lezioni pratiche e teoriche.

Il nuovo approccio dato al progetto pone la scuola sotto un punto di vista diverso, in cui il “fare”, ovvero la parte pratica, assume un ruolo prevalente così come le collaborazioni con le aziende del territorio, nazionali e internazionali, che possono dare risposte nel concreto anche in termini futuri di occupazione.

Nei locali messi a disposizione dall’Istituto Salesiano di Napoli, si sviluppano le aule e i laboratori della “Scuola del fare”, oltre 1200 metri quadrati dove si svolgeranno i corsi di “Operatore per la Riparazione dei Veicoli a Motore” e di “Operatore dei Sistemi e Servizi Logistici”, un percorso formativo di oltre 1000 ore all’anno in cui più della metà sono riservate alla parte delle attività pratiche.

La comunità Salesiana, in tutte le sue articolazioni, la Fondazione Alberto e Franca Riva Onlus e la Fondazione di Comunità San Gennaro Onlus, IF-ImparareFare, Cometa Formazione, Il Millepiedi Società Cooperativa Sociale Onlus e le tante aziende partner, inaugurano ufficialmente il nuovo centro di formazione professionale della Doganella il giorno 24 ottobre, in via Don Bosco 8 – Napoli, alle ore 9.30.

L’impegno strategico della Regione Campania, attraverso l’avvio dei corsi IeFP, gestiti dall’ente accreditato Salesiano CNOS\FAP Napoli, l’arricchimento dell’offerta garantito dal contributo dell’impresa sociale Con i Bambini e di UNICREDIT, aprono una concreta via di speranza per il contrasto della dispersione scolastica e della povertà educativa minorile attraverso la piena realizzazione di tanti giovani nella vita e nel lavoro. Appuntamento: Saranno presenti con allievi e famiglie, gli enti partner, i sostenitori, le istituzioni. Interverranno per l’occasione: Fabio Attard (responsabile della formazione professionale Salesiana del Mondo), Chiara Marciani (assessore Regionale alla Formazione professionale). Le conclusioni sono affidate al presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca.

Advertisements