Museo Filangieri, musaica e yoga nei prossimi appuntamenti

grandi novità in arrivo al Museo e non vediamo l’ora di condividerle con voi! Preparatevi a immergervi nell’arte e nella creatività con le nostre entusiasmanti proposte.
LABORATORIO CREATIVO DI INCISIONE “IN POSITIVO”

 

In collaborazione con MUSAICA – eventi esperenziali, il 3 Febbraio alle ore  11, nella sala Agata, avrà luogo un laboratorio di riproduzione con tecnica a sbalzo di alcune armi e armature, del medioevo fino al XX secolo,  esposte nel Museo.

 

Guidati dall’artista Tiziana Cannavacciuolo, scenografa e costumista, i partecipanti procederanno col modellare le concavità creando i rilievi del lato “positivo” che si riveleranno, magicamente, al semplice rovesciare il manufatto: un’esperienza rilassante e simbolica che materializza il concetto della trasformazione, appunto, da negativo in positivo.

 

Una tecnica di facile approccio e grande risultato, accessibile a chiunque abbia voglia di mettersi in gioco e di creare. La  prevendita è obbligatoria: → qui
Il costo è di €45 e comprende tutti i materiali e un aperitivo finale a base di rosticceria tipica napoletana.
Non mancate!
YOGA AL MUSEO FILANGIERI
Dopo lo straordinario successo ottenuto lo scorso anno, riparte lo Yoga al Museo, quest’anno  in sei diversi appuntamenti dedicati a specifici temi. Come sempre, la pratica sarà differenziata tra il più dinamico vinyasa, con Stefania Cristiano,  e il più meditativo Hatha, con Vincenzo Improta.
Dato il limitato numero di posti, ogni incontro è con acquisto obbligatorio in prevendita→ cliccate qui per procedere.
Infoline:‭  371.5217747‬.
Non dimenticate di portare con voi il vostro tappetino!
PRESENTAZIONE DEL LIBRO ”GLI IMMORTALI”
Siamo lieti di invitarvi Mercoledì 17 gennaio alle ore 17:30  per la  presentazione del libro “Gli Immortali”, un omaggio all’arte di Oreste Zevola, ideato e curato da Il Filo di Partenope.


Un solo libro in due leporelli, da leggere contemporaneamente oppure no, per evidenziare i due tempi diversi del progetto.


Ne discuteranno Paolo Jorio, direttore del Museo Filangieri, Vincenzo Frungillo, poeta, Lina Marigliano e Alberto D’Angelo, editori del filo di partenope e Marina Gargiulo, curatrice dell’Archivio Oreste Zevola.


L’ingresso è libero.


Vi Aspettiamo!
Advertisements