Valorizzazione, attualizzazione e tutela: il ruolo delle dimore storiche italiane, martedì 9 alla Fondazione Banco di Napoli

Martedì 9 gennaio alle ore 10:30, presso Palazzo Ricca sede della Fondazione Banco di Napoli in via Tribunali si terrà l’incontro dal titolo “Valorizzazione, attualizzazione e tutela: il ruolo delle dimore storiche italiane”, promosso dall’ADSI Associazione Dimore Storiche Italiane in collaborazione con la Sezione Campania.

Una tavola rotonda per un confronto a 360° sull’importanza della conservazione e della tutela delle dimore storiche del nostro Paese che vede coinvolti, oltre i proprietari, anche istituzioni, associazioni e imprenditori uniti dall’impegno nella valorizzazione del patrimonio culturale e artistico del nostro territorio.

L’appuntamento è l’occasione per presentare per la prima volta a Napoli il Premio Tesi di Laurea A.D.S.I. giunto alla sua V edizione, il concorso nazionale per promuovere e valorizzare ricerche svolte da giovani studiosi nel settore del Patrimonio dei Beni Culturali.

Dopo i saluti di Orazio Abbamonte, Presidente Fondazione Banco di Napoli e Riccardo Imperiali di Francavilla, Presidente A.D.S.I. Campania, interverranno: Luigi La Rocca, Direttore Generale Archeologia, Belle Arti e Paesaggio Ministero della Cultura, Sergio Locoratolo, Professore, Coordinatore delle politiche culturali del Comune di Napoli, Alberto Sifola, Architetto, Presidente Friends of Naples, Giovanni Fiore e Glauco Cerri, Palazzo del Catasto Napoli.

Al termine della tavola rotonda si terrà la cerimonia di premiazione dell’edizione 2023 del Premio Tesi di Laurea A.D.S.I., con la proclamazione della tesi vincitrice e delle due finaliste scelte dalla giuria.

 

Il Premio è rivolto ai laureati delle facoltà italiane di Architettura, Agraria, Ingegneria, Storia dell’Arte, Con­servazione dei Beni Culturali, I.S.C.R., O.P.D., Scienze della Comunicazione, Economia e Giurisprudenza che abbiano svolto una tesi di laurea magistrale e approfondito tematiche che riguardano uno o più immo­bili vincolati privati, comprese le loro decorazioni e pertinenze, quali parchi e giardini.

L’edizione 2023 ha visto la candidatura di giovani autori di tesi di laurea magistrale, discusse presso diverse università in tutta Italia.

La commissione di giuria – composta dai Consiglieri dell’ADSI nazionale Immacolata Afan de Rivera, Guido Borgogelli, Gianludovico de Martino, Giulia Lechi, Wolfgang von Klebelsberg oltre a Teresa Perusini, Lorenza Mochi Onori, Enzo Pinci, Rainaldo Perugini e Giulio Gidoni – esprimendo il proprio apprezzamento per l’eccellente qualità scientifica dei lavori presentati da tutti i candidati, ha designato i tre finalisti:

Laura Coppetta e Angela Mandriota, Facoltà Edile-Architettura dell’Università Politecnica delle Marche per la tesi dal titolo “Valorizzare le DS marchigiane: Il caso Villa Leonardi a Treia”;

Laura De Riso e Marina Curcio, Facoltà di Architettura dell’Università degli Studi di Napoli Federico II per la tesi su “Villa della Rocca a Gragnano”;

Giorgia Misia, Facoltà Architettura dell’Università degli Studi di Palermo per la tesi “Palazzo Merendino-Costantino a Palermo tra storia e restauro”.

Martedì 9 gennaio saranno consegnate le targhe al vincitore (che riceverà anche un premio in denaro) e ai due finalisti di questa V edizione 2023.

 

L’Associazione A.D.S.I. prosegue così anche quest’anno il programma di sostegno alle nuove generazioni con l’intento di dare l’opportunità a giovani talenti di contribuire, con il loro percorso di ricerca, alla valorizzazione del nostro ricco patrimonio culturale, architettonico e artistico.

 

 

*********

 

Martedì 9 gennaio 2024 – ore 10.30

Fondazione Banco di Napoli

Via dei Tribunali, 213

 

“VALORIZZAZIONE, ATTUALIZZAZIONE E TUTELA: IL RUOLO DELLE DIMORE STORICHE ITALIANE”

 

L’incontro si concluderà con la cerimonia del

V PREMIO TESI DI LAUREA SUI BENI VINCOLATI

AI SENSI DEL D.Lgs 42/2004

 

Saluti e Introduzioni

Orazio Abbamonte, Presidente Fondazione Banco di Napoli

Riccardo Imperiali di Francavilla, Presidente A.D.S.I. Campania

 

Tavola rotonda

Luigi La Rocca, Direttore Generale Archeologia, Belle Arti e Paesaggio Ministero della Cultura

Sergio Locoratolo, Professore, Coordinatore delle politiche culturali del Comune di Napoli

Alberto Sifola, Architetto, Presidente Friends of Naples

Giovanni Fiore e Glauco Cerri, Palazzo del Catasto Napoli, un’esperienza di totale rigenerazione

 

Ingresso libero fino ad esaurimento posti

L’incontro sarà trasmesso in diretta streaming

Link: https://www.youtube.com/live/06Y4aT2-kaU

Advertisements