Balneari, Capacchione (Sib-Confcommercio): serve provvedimento legislaativo urgente

“E’ urgente emanare un provvedimento legislativo chiarificatore sulla scadenza delle concessioni demaniali marittime vigenti – ha dichiarato Antonio Capacchione, presidente del Sindacato Italiano Balneari aderente a FIPE/Confcommercio, oggi in occasione dell’Audizione da parte della Struttura delle politiche del mare del competente Ministero.

“Abbiamo colto anche questa occasione per sottolineare l’urgenza di una nuova legge che chiarisca la problematica ed effettui il non più differibile riordino della materia – ha precisato Capacchione – evidenziando che non si può discutere del futuro senza affrontare le problematiche del presente”.