Dall’Abi segnali di ripresa confermati per l’economia campana.

521
Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella gestione dei social network come Facebook, Instagram, Linkedin

L’economia campana nel corso del 2016 sta confermando i segnali di ripresa del ciclo avviatosi già nell’anno precedente.

Il prodotto regionale è stato sostenuto da una contenuta espansione dei consumi e degli investimenti.

Più in particolare, i settori produttivi che hanno mostrato maggiore vitalità sono stati quelli ad alta tecnologia e l’agro-alimentare.

Tra gli altri comparti dei servizi si conferma l’andamento positivo del turismo e dei trasporti, aerei e marittimi. Questa l’analisi dell’Abi, in vista dell’incontro promosso per domani a Napoli nell’ambito delle iniziative sul territorio promosse dell’associazione.
A fine agosto 2016 i finanziamenti bancari destinati principalmente alle famiglie e alle imprese della regione hanno superato i 69 miliardi di euro, in crescita dell’1,5% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente.

Molto positivo l’andamento dei depositi: complessivamente oltre 86 miliardi di euro pari ad un incremento del 2,4%. (ANSA)

Advertisements