Lavoro, in 850 a giornate domanda-offerta organizzate dal Comune

Le tre giornate dedicate dall’Assessorato al Lavoro del Comune di Napoli all’incrocio tra domanda e offerta di lavoro hanno rappresentato un’importante opportunità per creare sinergie tra chi cerca lavoro e le Agenzie per il Lavoro che offrono servizi di intermediazione tra domanda e offerta. L’iniziativa è nata con l’intento di facilitare l’incontro tra le risorse umane qualificate o senza esperienza e le opportunità professionali disponibili sul mercato. L’evento svoltosi a fine dicembre nell’Albergo dei Poveri ha registrato una significativa partecipazione – circa 850 partecipanti in totale su mille prenotazione di colloqui e con i primi 50 pronti a firmare con le rispettive imprese -, con numerose agenzie per il lavoro e disoccupati provenienti da diverse aree professionali. Le giornate sono state caratterizzate da una serie di attività, tra cui work-shop, seminari e presentazioni delle agenzie partecipanti. Questi momenti hanno consentito ai disoccupati di acquisire informazioni dettagliate sulle opportunità di lavoro disponibili e di comprendere al meglio le esigenze del mercato del lavoro. I settori con un particolare focus sono stati i seguenti: Edilizia, Meccanica, Servizi alla Persona, Spettacolo ed Eventi, Turismo. Le aree che hanno ricevuto un maggior numero di candidature sono state Turismo e Servizi alle persone ed alle imprese. L’età dei partecipanti è stata estremamente variegata, dai neo-maggiorenni agli over 50; la partecipazione femminile molto elevata, circa il 65% dei partecipanti. Hanno partecipato anche un centinaio di utenti appartenenti alle categorie protette. Meno del 20% degli utenti risulta essere percettore di reddito di cittadinanza. Titoli di studio: 20% licenza media, 40% diploma superiori e 40% laurea o specializzazione superiore. “In una fase economica così delicata, con la povertà che aumenta, è necessario creare le condizioni favorevoli per una nuova e buona occupazione. Ci sono alcuni settori in cui è utile investire considerando il percorso di rinascita della città, per questo rinnovo l’invito agli imprenditori a partecipare in maniera sana e propositiva alle opportunità che stiamo creando”, il commento del sindaco Gaetano Manfredi.

“Le tre giornate di colloqui organizzati dal Comune di Napoli insieme alle APL sono state una grande opportunità per i nostri concittadini – ha dichiarato Chiara Marciani, Assessore al Lavoro -. Per alcuni utenti ci sono state già concrete opportunità lavorative e ci auguriamo che per molti altri possano arrivare a breve. Molte le persone estremamente qualificate che, grazie alle imprese partner dell’iniziativa sono state inserite in ulteriori fasi di selezione di personale. Ci auguriamo di poter ripetere questa iniziativa con cadenza fissa anche nel 2024 al fine di poter sostenere le persone in cerca di occupazione in maniera concreta, valorizzando la collaborazione tra pubblico e privato. Un particolare ringraziamento va ai ragazzi ed alle ragazze ed alle loro professoresse dell’Istituto Galiani che hanno partecipato all’iniziativa, collaborando all’accoglienza degli utenti”, ha concluso.

Advertisements