UniCredit supporta i medici, il personale infermieristico e gli operatori socio sanitari.

epa06110298 (FILE) - A file picture dated 23 March 2016 shows the logo of a branch of the UniCredit Group Bank in Siena, Italy. Reports on 26 July 2017 state Unicredit has made a statement acknowledging alleged hackers may have gained access to Unicredit's client information, but no passwords have been stolen. The bank said some 400,000 clients have been affected in attacks that for the first time took place in September and October 2016. Similar repeated attacks took place in June and July 2017. The bank said they did not know who and why carried out the attacks. EPA/MATTIA SEDDA

UniCredit amplia per i propri clienti il pacchetto di misure straordinarie di solidarietà messe in campo in queste settimane per l’emergenza Covid-19 e offre al personale medico, infermieristico e agli Operatori Socio Sanitari impegnati in prima linea negli ospedali italiani la possibilità di ottenere nuova liquidità a tasso zero.

Nello specifico, coloro che ne faranno richiesta, entro il 31 dicembre 2020, potranno ottenere prestiti personali fino a 30 mila euro, rimborsabili in un periodo massimo di 84 mesi, senza interessi e senza spese di istruttoria.

La richiesta, per i clienti della banca, è attivabile in modalità semplificata da remoto attraverso i canali digitali della banca, senza necessità di recarsi personalmente in filiale.

La banca offre inoltre per le stesse categorie di dipendenti del settore pubblico, la possibilità di richiedere un finanziamento attraverso la cessione del quinto dello stipendio, sempre a tasso zero e senza spese d’istruttoria e commissioni d’intermediazione, rimborsabili in un periodo massimo di 120 mesi.

Andrea Casini e Remo Taricani, Co-CEO Commercial Banking Italy di UniCredit, commentano: “Siamo grati agli infermieri, agli operatori socio sanitari e al personale medico per il loro prezioso impegno quotidiano in questa difficile contingenza e vogliamo essere loro di aiuto. Per questa ragione mettiamo a loro disposizione strumenti di liquidità senza costi e interessi, per sostenerli nelle loro eventuali esigenze finanziarie in modo rapido, concreto e semplice”.

Questa nuova iniziativa si aggiunge a quelle già messe in campo da UniCredit nelle ultime settimane per supportare le comunità, i clienti e i colleghi nella lotta contro Covid-19.