Café Volume VI, premiazione venerdì 23 a Palazzo Marigliano, a cura di Mosse di Seppia.

114

Il prossimo 23 settembre alle ore 17.30 presso la sala presentazioni di Editoriale Scientifica, la giuria del Concorso poetico Café svelerà i nomi dei vincitori del premio giunto ormai alla sua sesta edizione.

Come sempre tanti i partecipanti e da tutta Italia. Il Café è il concorso di poesia più rappresentativo delle attività poetiche della Rivista. I candidati partecipano gratuitamente e vincono la pubblicazione dell’antologia poetica frutto del lavoro di selezione che la giuria ha compiuto sui componimenti pervenuti alla segreteria di redazione. Un momento nel quale i redattori incontrano i partecipanti anche nell’ottica di scoprire nuove collaborazioni e firme per il formato web di MDS, sempre più attivo e inclusivo dei racconti di tante esperienze letterarie e non solo.

Nell’edizione 2022 il premio vede la giuria composta da Sabrina Cerino (redattrice della rubrica Agorà), Marzia Imparato (redattrice delle rubriche Agorà e Soltanto) e Achille Pignatelli (caporedattore della rubrica Agorà), una vera squadra affiatata e longeva ormai all’interno di Mosse di Seppia.

Ospite d’eccezione della premiazione sarà lo scrittore Pier Luigi Razzano, che oltre a scrivere per il quotidiano La Repubblica è tra i fondatori della festa del libro Un’Altra Galassia e autore di AmericaNa e Così lontana così vicina, Amici perduti e La grande Zelda.

La premiazione si svolgerà all’interno della sala storica della casa editrice Editoriale Scientifica (in Via San Biagio dei Librai 39) al primo piano di Palazzo Marigliano. Per la prima volta MDS entra in quello che ormai è un luogo doppiamente storico della città. Da una parte, infatti, il pomeriggio del 23 settembre sarà un momento per ammirare e scoprire la bellezza di un originale contesto architettonico del Cinquecento napoletano, perfettamente riconoscibile nella complessa dolcezza delle linee e nella profondità delle sale interne. Dall’altra è di certo l’occasione per osservare da vicino la sede di quella che ormai è una storica casa editrice del territorio, che ha fatto scuola nell’edizioni di settore giuridico con particolare attenzione verso determinati campi d’interesse quali il diritto romano, il diritto costituzionale, il diritto internazionale, il diritto dell’unione europea, il diritto amministrativo e di diritto del lavoro, e molti altri ancora. A tutt’oggi però la quarantennale esperienza si arricchisce di nuove collane come S-Confini dedicata alla narrativa non-fiction e di poesia.

Mosse di Seppia è una rivista di poesia e cultura, cartacea e web, nata nel 2013, con gestione no profit e una redazione di circa dieci persone. Soprattutto però è un presidio di editoria non a pagamento per autori. All’interno delle rubriche trovano spazio poesie, articoli, racconti e traduzioni tutti a carattere inedito. Nel 2021 con l’editore Homo Scrivens è stata data alle stampe la prima antologia poetica a firma di quindici autori di MDS, Versi Vegetali.

L’evento terminerà alle ore 18.30 circa.

Per ogni informazione e richiesta è possibile scrivere alla redazione tramite l’indirizzo mossediseppia@hotmail.com o contattarla attraverso i canali Facebook e Instagram.

Advertisements