Helbiz protagonista della Fiera Bluexperience a Napoli.

Dal 10 al 12 giugno si svolgerà a Napoli, presso il quartiere fieristico della Mostra d’Oltremare, la prima edizione di Bluexperience, il salone interamente dedicato alla mobilità sostenibile.  Tra i protagonisti Helbiz, leader mondiale della micromobilità, che parteciperà, in qualità di Micromobility Partner, al prestigioso evento. Qui si potranno conoscere da vicino tutte le novità legate alla mobilità del futuro, oltre ad assistere a convegni e workshop e beneficiare di test drive gratuiti nell’area esterna dedicata.

 

Prosegue quindi senza sosta l’impegno sociale di Helbiz volto a responsabilizzare gli utenti e a fornire tutte le informazioni e la formazione necessaria per una guida ai massimi livelli di sicurezza e responsabilità. Inoltre, la società prenderà parte al convegno “Mobilità sostenibile e rivoluzione tecnologica nel settore dei trasporti”, previsto per il 10 giugno, dedicato a progetti, iniziative e buone pratiche per promuovere la mobilità sostenibile come chiave di volta per costruire le città del futuro.

 

Nei giorni in cui si svolgerà l’evento, lo staff di Bluexperience potrà usufruire del servizio offerto da Helbiz gratuitamente, mentre a tutti gli ospiti della manifestazione verrà offerto un codice promozionale. Basterà recarsi alla Fiera e richiederlo allo stand di Helbiz.

Bluexperience sarà inoltre l’occasione ideale per provare i mezzi rinnovati con importanti migliorie, sia a livello tecnologico che visivo, che garantiscono una guida in assoluta sicurezza. Un tema particolarmente caro alla società di micromobilità, che da sempre si impegna per offrire ai cittadini mezzi sicuri e, allo stesso tempo, con i più alti livelli di performance di guida.

 

Napoli per Helbiz è una città strategica e di fondamentale importanza. Attenta alla sostenibilità, ha da subito accolto con entusiasmo il servizio di micromobilità condivisa, raggiungendo un risultato incredibile: dall’arrivo dei monopattini Helbiz nella città partenopea ad oggi, sono state effettuate 1 milione di corse e percorsi 4,2 milioni di km, una distanza pari a 100 volte il giro del mondo.

Un dato che conferma ancora una volta l’impegno dell’azienda a fornire un servizio di pubblica utilità e green, nonché l’attenzione di Napoli verso i temi di innovazione e sostenibilità ambientale.