Il 2 giugno parte il progetto “panchine del ricordo” per commemorare martiri delle foibe ed esuli

Il Comitato 10 Febbraio, a partire da domenica 2 giugno, promuove in tutta Italia l’iniziativa patriottica denominata “Panchine del Ricordo”.

Si tratta d’installare, in ogni città italiana, una panchina dipinta con  i colori della bandiera nazionale.

Le panchine, posizionate in luoghi pubblici e verniciate di verde,  bianco e rosso, avranno ciascuna una targa con la dedica a un Martire  delle foibe, alla Medaglia d’Oro al Merito Civile Norma Cossetto, oppure  a un Esule istriano, giuliano, fiumano, dalmata, che si sia
particolarmente distinto nel mondo del Lavoro e della Cultura.

“Da alcuni anni si è sviluppata in Italia la consuetudine di installare  delle panchine, ognuna delle quali, a seconda del colore, è dedicata a  una causa meritoria – dichiara Silvano Olmi, presidente nazionale del  C10F – quelle che proponiamo noi, dipinte con i colori della bandiera  nazionale, intendono tramandare il ricordo dei Martiri delle foibe e
degli Esuli dal confine orientale d’Italia.

Il lancio dell’iniziativa non a caso è da domenica 2 giugno, festa della  Repubblica Italiana – conclude Olmi – chiediamo il patrocinio e la  collaborazione degli Enti Locali, delle associazioni degli esuli, delle  associazioni d’Arma e dei sodalizi culturali.”

Per maggiori informazioni: panchinedelricordo@10febbraio.it.