Mahmood live domenica 22 al Palapartenope.

Dopo la partenza dal Bataclan di Parigi, uno dei live club più iconici d’Europa, e dopo la seconda partecipazione all’Eurovision Song Contest, il tour di Mahmood farà tappa al Palapartenope di Napoli questa domenica, 22 maggio 2022.

Reduce dal successo al 72° Festival di Sanremo, dove ha vinto con Brividi – il brano più ascoltato di sempre in un giorno su Spotify Italia con 3.384.192 stream in sole 24 ore dall’uscita e certificato quadruplo disco di platino – Mahmood è impegnato in una tournée – partita dal Bataclan di Parigi il 23 aprile scorso – che lo sta portando ad esibirsi nelle principali città europee e nei più importanti club italiani. Oltre alla data al Palapartenope di Napoli, prevista per il 22 maggio, il tour farà tappa il 24 maggio al Tuscany Hall di Firenze (SOLD OUT), il 25 maggio al Gran Teatro Geox di Padova, il 27 maggio al Palladium di Varsavia (in Polonia), il 28 maggio all’Atlantico Live di Roma e il 30 maggio all’Alcatraz di Milano, per poi chiudere questa prima tranche di live il 31 maggio al Vox Club di Nonantola (MO) (SOLD OUT).

Accompagnato sul palco dai musicisti Francesco Fugazza, Marcello Grillo, Elia Pastori e dai coristi Marta Bersani e David Blank, Mahmood porta sul palco uno spettacolo sorprendente, con una scaletta composta da tutte le sue hit più famose e brani significativi tratti dai suoi album “Ghettolimpo” e “Gioventù Bruciata”, tra cui “Soldi”, “Rapide”, “Nilo nel Naviglio” e “Rubini”. Un set essenziale dagli arrangiamenti elettronici che trasporterà il pubblico nell’immaginario dell’artista: dai visual onirici e futuristici, con richiami al mondo egizio di “Baci dalla Tunisia” e “Dorado”, fino agli iconici balli di “Klan” e “Kobra”.

 

Da poco è stato annunciato anche il Ghettolimpo Summer Tour, 12 date – in partenza il 7 luglio da Roma – nelle principali città e nei festival, in alcune delle più suggestive location italiane.

 

Le prevendite e tutte le info sul tour sono disponibili su www.friendsandparters.it

 

Autore e cantante stimato nella scena italiana e internazionale, dopo gli ottimi risultati raggiunti con “Gioventù Bruciata” (disco di platino) e il successo planetario di “Soldi” (quadruplo disco di platino) con cui ha vinto la 69ma edizione del Festival di Sanremo, Mahmood ha dominato le Top 10 anche nel 2020 con “Rapide” e “Dorado”, ora contenuti in “Ghettolimpo”, che contiene anche i singoli “Inuyasha” e “Klan”. Mahmood a oggi conta 22 dischi di platino e 7 dischi d’oro in Italia, 6 dischi di platino e 3 dischi d’oro all’estero e ha quasi 1,5 miliardi di streaming totali all’attivo

Advertisements