Salvami, il nuovo ep di Gennaro Vitrone.

PRESENTAZIONE EP “SALVAMI” DI GENNARO VITRONE

20 MAGGIO ORE 20.30, BIBLIOTECA COMUNALE “ALFONSO RUGGIERO”

CASERTA

 

L’EVENTO

 

Venerdì 20 maggio alle ore 20.30, presso la Biblioteca Comunale “Alfonso Ruggiero” di Caserta, il cantautore casertano Gennaro Vitrone presenterà il suo nuovo lavoro discografico, l’EP “Salvami”. L’evento vedrà il patrocinio morale del Comune di Caserta e la collaborazione di COMBO – Comitato Biblioteca Organizzata la quale consentirà l’accesso alla struttura in quanto firmataria di un patto di collaborazione con il comune di Caserta.

L’idea di realizzare un EP, si è sviluppata passo dopo passo in piena pandemia. Il settore artistico e culturale è stato messo per l’ennesima volta a dura prova. Proprio il settore artistico e culturale, si è mobilitato per far sentire ancora una volta la sua voce alle istituzioni di competenza. Ho pensato quindi di contribuire alla causa facendo quello che mi è sempre risultato naturale fare: ovvero scrivere, ideare, realizzare musica. “Salvami” è stata la risposta all’esigenza di tornare ad esprimermi. I 4 brani che compongono l’EP richiamano quindi ad un periodo difficile che tutti noi abbiamo vissuto. Spero di essere riuscito a cogliere quell’urgenza che ci fece sobbalzare l’animo, quel fuoco ardente che stava covando in noi in quei lunghi mesi di emergenza: la voglia di ritornare. E forse, il titolo dell’EP, testimonia anche quella voglia di salvarsi da quel grigiore che ha circondato le nostre esistenze in quel periodo. Sono quattro brani che sento totalmente ed in maniera particolare. I miei album, li riconosco come fossero dei figli. Ad ognuno di loro sono molto affezionato.

“Salvami” rappresenta quindi l’album della rinascita. Una rinascita attesa per e in ognuno di noi. Non so se ha ancora senso continuare a fare dischi, intesi come supporto fisico, come oggetto da possedere soprattutto in questi anni dove le piattaforme in streaming sono le protagoniste assolute nell’ambiente musicale e non solo. Nonostante ciò, il mio lavoro intende confrontarsi con i nuovi mezzi di comunicazione. Scelta certamente coraggiosa per il genere musicale che propongo, ma fondamentale per cercare di arrivare al più vasto pubblico possibile.

A distanza di cinque anni dall’ultimo album – “Nel momento” – sentivo che i tempi erano maturi per qualcosa di nuovo. Questa proposta musicale è stata preparata dopo un lungo lavoro, curando ogni minimo dettaglio: dall’idea del suono, fino alla scelta di quale percorso prendere per la comunicazione della stessa.

Sono stato affiancato da un giovane chitarrista e polistrumentista come Ubaldo Tartaglione, che ha curato la produzione dell’EP. Abbiamo vestito le canzoni partendo dal suono delle chitarre. I rimandi e i riferimenti sono certamente ispirati al folk americano e al rock alternativo nel rispetto pieno della forma canzone. I testi e le melodie sono come al solito essenziali e si è lavorato per sottrazione. Devo ricordare anche i musicisti che hanno seguito questo progetto, ovvero Donato Tartaglione al basso, Gianpiero Cunto e Dario Crocetta alle chitarre. Inoltre, il mio ringraziamento va al batterista Carmine Silvestri che insieme a Donato, Gianpiero e Dario, formano la band con la quale ci esibiamo nelle varie date. Questo EP è stato il frutto anche del lavoro svolto insieme a Vittorio Remino (mastering), Flex Aiello (riprese), Vittorio Giorgi, Giuseppe Carbone, Chiara Vitrone, Maria Elena Mennella, Angelo Monaco (video), Francesco d’Alessandro (fotografie) e Gianrenzo Orbassano (media).

Durante la serata, il programma vedrà delle letture a cura della giovane attrice casertana Chiara Vitrone. Saranno previsti interventi istituzionali da parte dell’Assessore alla Cultura del Comune di Caserta Dott. Enzo Battarra e dall’Avv. Vittorio Giorgi. L’evento sarà moderato dal Professore Paolo Romano.

Advertisements