Targa in memoria di Maikol Giuseppe Russo in Piazza Calenda, cerimonia sabato 31.

141
Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella gestione dei social network come Facebook, Instagram, Linkedin

Era il 31 dicembre del 2015 quando, durante una “stesa” di camorra, il 27enne Maikol Giuseppe Russo fu ucciso.

Vittima innocente di camorra, Maikol – marito e padre di due figli che, allora, avevano 2 e 5 anni – è rimasto nelle menti e nei cuori dei cittadini napoletani.

Per non dimenticare e ricordare il suo enorme sacrificio, la fondazione Trianon Viviani, l’Altra Napoli e l’associazione dei commercianti ‘A Forcella hanno organizzato un momento di incontro e di commemorazione in piazza Vincenzo Calenda, lì dove Maikol perse la vita.

Domani, sabato 31 dicembre, alle 12, all’esterno del teatro Trianon Viviani, la cerimonia di ricordo, nel corso della quale sarà scoperta una targa in memoria di Maikol.

Advertisements