Torna il Palio del Casale a Cicciano sabato 21 e domenica 22 con la corsa sugli asini.

281
Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella gestione dei social network come Facebook, Instagram, Linkedin

Si terrà a Cicciano, in provincia di Napoli, il Palio del Casalel’avvincente gara mondiale di corsa su asini, che per sedici anni è stata organizzata dall’associazione Iside, coinvolgendo delegazioni da tutta Italia e da diverse altre nazioni, tra cui quest’anno Croazia, Marocco, Pakistan e Tunisia.

Dopo due anni di stop, l’entusiasmo è alle stelle! (O, sarebbe il caso di dire… l’entusiasmo è alle stalle!)

Oltre le sopramenzionate delegazioni estere, le delegazioni italiane che parteciperanno alla XVII edizione dell’attesissimo Palio sono: Alba (Piemonte), Allumiere (Lazio), Cicciano (Campania), Canicattini Bagni (Sicilia), Cembra (Trentino Alto Adige), Fratticiola (Umbria), Porcia (Friuli Venezia Giulia), Gasperina (Calabria), Montefano (Marche), Montemitro (Molise), Pignola (Basilicata), Portomaggiore (Emilia Romagna), Roccastrada (Toscana), Rocchetta S. Antonio (Puglia), Sori (Liguria), Terrossa (Veneto).

Il programma prevede una due giorni ricca di appuntamenti e manifestazioni.

Sabato 21 maggio 2022 si inizia alle 18.30 con il Mercato contadino a cura di Slow Food Agro Nolano; alle 20.00 si terrà la Sagra dei prodotti locali.

Dalle 21.00 si entrerà nel vivo della manifestazione con la Cerimonia inaugurale del Palio del Casale XVII edizione; a seguire, serata musicale.

 

Domenica 22 maggio alle ore 11.00 si parte con le Gare di qualificazione, per poi fare pausa presso gli stand gastronomici a partire dalle 12.30, dove sarà possibile gustare pietanze di cucina tipica campana.

Alle ore 17.00, nel centro di Cicciano si terrà il Corteo in abiti d’epoca.

E finalmente, alle ore 18.00 si darà il via al Palio del Casale: i fantini più famosi del mondo si sfideranno per il titolo mondiale!

La manifestazione si concluderà domenica sera con street food, serata musicale e cabaret.

 

L’evento è patrocinato dal Comune di Cicciano e dalla Pro Loco di Cicciano, in collaborazione con Officina Mirabilis e Slow Food Agro Nolano.

Advertisements