Torna la Festa Maria Santissima della Sanità da domenica 5 a Castellammare.

701
Terme
Pirano - città di mare storica, Hotel Piran ****, 1233 €, 7 notti, volo diretto, trasferimento. Presso la tua agenzia.
Portorose,
Lago di Bled, Hotel Astoria *** 926 € - 7 notti, prima colazione, volo diretto. Una vacanza da sognio. Presso la tua agenzia.
last minute Slovenia con volo da Napoli

Rogla
Rogaška Slatina, Hotel Atlantida ***** 1015 € - 7 notti, mezza pensione, volo diretto, welness, relax. Presso la tua agenzia.
Terme
Portorose, Grand Hotel Portorož ****S, 1217 €, 7 notti, volo, mezza pensione, spiagga e piscine incluse. Presso la tua agenzia.
Ljubljana + Portorose **** 1102 €, 7 notti, volo diretto, trasferimenti. Scopri la capitale e il mare sloveno. Presso la tua agenzia.
Rogaška Slatina, Hotel Atlantida ***** 1015 € - 7 notti, mezza pensione, volo diretto, welness, relax. Presso la tua agenzia.
Kranjska Gora, Ramada Hotel & Suites **** 1122 €, 7 notti, mezza pensione, volo. Splendida vacanza in montagna. Presso la tua agenzia.
Maribor - Pohorje Hotel Bellevue ****, 1070 €, 7 notti, volo diretto, mezza pensione. Nella verde natura. Presso la tua agenzia.
Ritorna la Festa di Maria Santissima della Sanità, presso l’omonimo Santuario situato nella zona collinare della città – frazione di Quisisana – appartenente alla parrocchia della chiesa del Santo Spirito.
“Il Santuario rappresenta per tutta la zona un faro che illumina l’intero territorio, non solo nei giorni di festa, durante l’anno molti devoti accorrono a pregare la Vergine Maria. In onore della Vergine della Sanità, è richiesto quest’anno a tutti i fedeli di accendere una candela sulla loro finestra in onore di Maria ” – le parole del parroco, Don Mario Cavaliere.

È tradizione festeggiare la Madonna della Sanità il martedì dopo Petecoste, un atto di fede che coinvolge numerosi stabiesi ed anche devoti delle zone limitrofe. La storia del Santuario, che fa parte insieme al Sacro Cuore, alla Madonna della Libera e quella di Madonna di Pozzano, dei quattro santuari presenti sul territorio, viene ad intrecciarsi con la storia locale.
“Venne edificato per volere di Roberto d’Angiò e dedicato all’apostolo Tommaso, nel XIV secolo, quando il primo edificio cadde in rovina, rimase solo una piccola nicchia dov’era raffigurata la Vergine Maria, di questa se ne prese cura una donna, tale Maddalena Di Capua delle Botteghelle. La donna con il tempo, ebbe problemi di salute e non potè più recarsi alla nicchia ma la Vergine le fece visita, così si narra, le sorrise e la guarì – continua – Coinvolgendo gli abitanti del posto fu edificato nuovamente il Santuario dedicato alla Madonna della Sanità, nel 1717. Si racconta che più volte S. Alfonso sia passato di là per pregare, prima di recarsi dal suo padre spirituale Mons. Falcoia, vescovo di Stabia. Tra i suoi abati/rettori si annovera lo Starace, nipote della beata Maddalena Starace, fondatrice delle Compassioniste, la quale, ogni domenica, raggiungeva il Santuario per far visita al nipote e con lui pregare la Vergine”.
Il programma religioso prenderà il via, domenica 5 giugno, quando si affideranno alla Vergine tutti gli ammalati durante la S.Messa delle 12:00. Lunedì 6 Giugno durante la celebrazione delle 18:00, sarà accesa una lampada dinanzi alla Madonna per affidarle la comunità parrocchiale di Santo Spirito a Quisisana e di San Matteo. Infine martedì 7 giugno, giorno della Festa, saranno celebrate le S.Messe alle 7:30 e alle 9.30 durante la quale giungeranno al Santuario in pellegrinaggio fedeli della parrocchia Ss.mo Salvatore di Scanzano, insieme al loro parroco don Vincenzo Esposito e poi a sera alle 18:15 il santuario accoglierà il quadro della Madonna della Sanità, portato dalla devota Famiglia Starace. Il programma religioso terminerà con la santa messa delle 19:00 e una breve processione.
Il Santuario è situato in Via Rivolo San Pietro.
Advertisements
Villaggio turistico camping Golden Beach a Paestum nel Cilento direttamente sulla spiaggia