Zeusi, presentazione della rivista mercoledì 18 al Teatro Niccolini (Accademia di Belle Arti).

110
Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella gestione dei social network come Facebook, Instagram, Linkedin

Presentazione della rivista scientifica

«ZEUSI. linguaggi contemporanei di sempre»

 

Teatro Antonio Niccolini

Accademia di Belle Arti, Napoli

 mercoledì 18 gennaio alle ore 11,30

 

Saluti

Rosita Marchese, Presidente dell’Accademia di Belle Arti di Napoli,

Renato Lori, Direttore dell’Accademia di Belle Arti di Napoli

 

Intervengono:

Marco Di Capua, Direttore di Zeusi – Docente di storia dell’arte contemporanea Accademia di Belle Arti di Napoli

 

Mario Epifani – Direttore del Palazzo Reale di Napoli

Eugenio Giliberti – Artista

Francesco Vitale – Professore Ordinario di estetica Dipartimento di Scienze del Patrimonio culturale dell’Università di Salerno

Erminia Mitrano – Docente di Grafica d’arte – Accademia di Belle Arti di Napoli

Diego Del Pozzo – Docente di teoria e analisi del cinema e dell’audiovisivo – Accademia di Belle Arti di Napoli

 

modera

Olga Scotto di Vettimo, Vicedirettrice Zeusi – Docente di teoria delle arti multimediali – Accademia di Belle Arti di Napoli

 

In Accademia  il 18 gennaio alle ore 11.30 nel Teatro Antonio Niccolini sarà presentato il numero 15 di ZEUSI – Linguaggi contemporanei di sempre  intitolato Nel Tempo, e contemporaneamente presentati i temi e gli argomenti dei prossimi due numeri, Flusso Forma Fabbrica(in uscita a giugno), e Il Corpo e il Territorio (in uscita a dicembre). Lo scorso novembre ha ricevuto il riconoscimento di scientificità da parte di ANVUR (Agenzia di Valutazione del Sistema Universitario e della Ricerca).

 

Fondata nel 2014, «ZEUSI. linguaggi contemporanei di sempre»(Direttore Marco Di Capua,Vicedirettori Federica De Rosa e Olga Scotto di Vettimo, Caporedattori Alessandro Demma e Alessandra Troncone, Art director Enrica D’Aguanno) è una rivista semestrale d’arte e cultura contemporanea, pubblicata a stampa e peerreviewed (double blind), prodotta dall’Accademia di Belle Arti di Napoli, redatta dal suo Istituto di Storia dell’Arte ed edita da Arte’m.

Zeusi è una piattaforma critica e creativa aperta a quanti, tra storici dell’arte, artisti di ogni tipo, architetti, esperti di cinema, scrittori, filosofi, giornalisti e studiosi di varia formazione, hanno il desiderio di dare un profilo estetico e intellettuale al nostro tempo. I numeri della rivista sono tematici.

 

Il leggendario pittore greco Zeusi è il nume tutelare della rivista, perché, come narra l’antico mito, gli acini d’uva da lui dipinti ingannarono anche gli uccelli che tentarono di beccarli: Zeusi simboleggia quindi la potenza e il mistero dell’arte, di tutte le arti di ogni tempo. È questa la realtà che costituisce e attiva, come recita il sottotitolo della testata, i «linguaggi contemporanei di sempre», rendendo la rivista «un frammento di mondo elastico, sensibilissimo, che simile a un’antenna parabolica intercetti parecchi segnali, a varie altezze e su diverse onde di frequenza» (M. Di Capua).

 

La rivista è distribuita presso librerie e store online, musei, biblioteche, Università e Accademie di Belle Arti.

Per l’acquisto rivolgersi alla casa editriceartem; per informazioni, all’ufficio stampa dell’Accademia di Belle Arti di Napoli: Costanza Pellegrini (ufficiostampa@abana.it).

pagina Facebook artem: https://www.facebook.com/artem.srl

canale YouTube artem: https://www.youtube.com/channel/UCB1Gt5f4CZjNVdFvK2dcO0g

 

«ZEUSI – linguaggi contemporanei di sempre»,artem Napoli.

Costo: € 10,00; abbonamento annuo: € 20,00

Advertisements