EuTylia, partnership con la Waterpolo Napoli Lions.

Nuova partnership per EuTylia, marchio dell’azienda farmaceutica E.Vitalgroup srl ed ancora una volta in ambito sportivo, con la Waterpolo Napoli Lions, associazione di nuoto e pallanuoto maschile e femminile, per la stagione sportiva 2022-23.

L’azienda,che con la sua linea di prodotti dedicati allo sport sta raggiungendo ottimi risultati, come testimonia la collaborazione,da oramai cinque anni, con la SSCNSocietà Sportiva Calcio Napoli, la squadra attualmente più in “salute” del campionato di calcio di serie A, abbraccia ora il progetto della Waterpolo Lions, scegliendo per la prima voltauna disciplina acquatica.

I motivi della nuova unione sono, in primis, l’attenzione dei valori condivisi attraverso lo sport: benessere, positività, determinazione, passione ma anche gioco di squadra, uniti a impegno nel sociale e sostegno per i più deboliela voglia di raggiungere grandi obiettivi.

“Per sugellare la nuova unione, abbiamo pensato di portare sei giovani atleti della Lions allo stadio Diego Armando Maradona, per assistere ad una delle prossime partite della SSC Napoli, la nostra squadra del cuore. Siamo certi che un momento di così forte condivisione, contribuirà a rafforzare lo spirito di squadra e la sinergia tra le nostre realtà, oltre a rappresentare un riconoscimento per i grandi traguardi che questi atleti stanno conquistando”, afferma il Dott. Vito Esposito, Amministratore Delegato EuTylia.

 

La WaterpoloNapoli Lions è una giovane ed ambiziosa associazione, che, in meno di due anni, è statacapace non solo di creare ed alimentare un proprio vivaio di atleti, ma anche di richiamare quelli migliori da altre realtà campane e del sud Italia, con lo scopo di farli crescere atleticamente al suo interno e, successivamente, canalizzarli verso le migliori società professionistiche che disputano campionati di A2 e A1. I risultati di questa strategia si sono avuti già nella scorsa stagione,con la squadra femminile di pallanuoto, che è stata promossa in A2 e quella maschile che è stata promossa in B.

 

Caratterizza l’associazione sportiva la Lions Academy, una scuola di pallanuoto “diffusa” in diversi impianti sportivi, fucina di nuovi talenti, il sostegno per lo sport nelle periferie e un profondo impegno per il sociale, con progetti destinati alle categorie più deboli e di inclusione. In collaborazione con il Centro Sportivo Portici, è nata, ad esempio, la squadra Waterpolo Lions Paralimpica, che a Luglio del 2022, sotto la guida del Presidente Andrea Scotti Galletta,ex capitano del Circolo Nautico Posillipo, passando poi nelle fila dell’Acquachiara e della Rari Nantes Salerno in serie A1, ha vinto il Titolo Italiano FINPFederazione Italiana Nuoto Paralimpico 2022.

È dal 2021, poi, che la Waterpolo Napoli Lions ha cominciato una proficua collaborazione con la TMATerapie Multisistemiche in Acqua – facendo partecipare i suoi atleti a corsi di formazione finalizzati all’impiego all’interno della TMA, consentendo a tanti ragazzi e ragazze portatori di handicap di poter praticare sport in acqua.

 

“Per me la crescita, che sia umana, professionale o sportiva, è possibile solo attraverso un lavoro di squadra e team come la SSCN e la Waterpolo Lions rappresentano in pieno i veri valori dello sport in questo momento. Portare i Lions al Maradona è un modo per sugellare questo messaggio,”continua l’ADEuTylia.“Per raggiungere determinati obiettivi l’elemento chiave sono le persone. Lavorare con realtà sportive con le quali si condivide una medesima visione è un valore aggiunto imprescindibile, quello che fa la differenza. Investire in associazioni del territorio ci consente, inoltre, di restituire al tessuto locale parte di ciò che riceviamo, valorizzandolo attraverso lo sport e l’impegno sociale. Comei Lions hanno fondato la propria Academy per formare gli atleti del futuro, così noi abbiamo realizzato la nostra EuTylia Academy, per la formazione e l’aggiornamento professionale, in ambito ginecologico ed ostetrico, con l’obiettivo di fornire nuovi strumenti e competenze sempre più avanzate”.

Una forte sintonia, quindi,tra realtà campane importanti e vincenti,che porterà a grandi risultati, sempre in un’ottica di sinergia e partecipazione.

 

I prodotti EuTylia Sport sono stati pensati per il benessere e la salute di atleti e di tutti coloro che praticano attività sportive, integratori per ridurre la stanchezza e l’affaticamento e mantenere la corretta funzione muscolare e lo spray ad azione lenitiva per traumi o contusioni.

 

“In questi anni, con qualsiasi realtà imprenditoriale ci siamo interfacciati, abbiamo sempre cercato di cogliere un aspetto che creasse empatia, unico modo per lavorare al meglio in sinergia”, così interviene Andrea Scotti Galletta, Presidente della Waterpolo Napoli Lions. “Con Vito Esposito la scintilla è nata sin da subito, condividendo uno stesso modo di fare impresa, al quale noi, come ASD, ci ispiriamo, sia a livello di staff dirigenziale, sia per la cura che mettiamo nelle nostre attività sportive e non e per l’attenzione che rivolgiamo ai nostri atleti”.

 

I Lions non vogliono solo essere una realtà sportiva di livello agonistico, ma in questi pochi anni di attività hanno sempre rivolto una particolare attenzione al mondo del sociale.

 

“I due aspetti sono strettamente connessi. Lo sport è un volano per raggiungere obiettivi non solo agonistici, ma rivolti al sociale, intendendo per esso l’inclusione delle fasce emarginate e più deboli, l’intervento educativo dei giovani, la diffusione di valori sani e l’aiuto concreto a soggetti disabili. Organizzare degli allenamenti di pallanuoto, per esempio, tra la squadra paralimpica e le giovanili è un passo importante – non solo da un punto di vista tecnico – ma certamente di inclusione ed educazione alla convivenza. Oppure aver cominciato dei corsi di nuoto per i ragazzi ucraini in fuga dal loro paese, è un altro passo per procedere in questa direzione. Sono consapevole che il cammino è lungo e che ha bisogno dell’intervento sempre più massiccio della società civile e delle nostre realtà imprenditoriali, ma l’importante è cominciare”, conclude il Presidente Scotti Galletta.