Giugliano, cittadinanza onoraria all’ex Ciomandante dei Carabinieri.

Per tre anni è stato il comandante della Compagnia dei Carabinieri. Oltre alle indagini di polizia giudiziaria e al contrasto alla criminalità, ha anche tenuto costantemente un dialogo aperto con la città, parlando soprattutto di legalità ai ragazzi delle scuole di ogni ordine e grado. Per questo motivo, all’unanimità, il Consiglio Comunale di Giugliano ha deciso di conferire la cittadinanza onoraria al maggiore dei Carabinieri, Antonio De Lise, in servizio a Giugliano dal 2015 al 2018 (con il grado di capitano), ed ora a Roma in un reparto operativo.

De Lise è stato anche molto vicino ad alcuni imprenditori della zona che hanno deciso di denunciare le estorsioni subite.

La proposta di conferire la cittadinanza all’ufficiale è stata avanzata da alcuni cittadini sui social e poi subito accolta dal sindaco Antonio Poziello.

La delibera, come è stato ribadito nel corso del consiglio comunale, sarà inviata al Comando generale dell’Arma dei Carabinieri. (ANSA)

Advertisements