Carta di identità elettronica, ridotti i tempi di attesa, da 3 mesi a 3 giorni per un appuntamento

Il sindaco Gaetano Manfredi si è recato presso la III Municipalità Stella – San Carlo all’Arena, in via Lieti per fare il punto sui servizi erogati dagli uffici municipali per il rilascio delle carte d’identità elettroniche.

Dal luglio dello scorso anno, il Comune di Napoli ha attivato un sistema di prenotazione che rappresenta l’unica modalità di accesso al servizio in tutte le Municipalità. I cittadini devono fissare un appuntamento accedendo al sito dedicato tramite la pagina www.comune.napoli.it/prenotacie e autenticandosi con le proprie credenziali SPID o CIE. In alternativa, possono prenotarsi telefonando al numero verde 800 776565, attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle 18.00.

Il nuovo sistema ha consentito di ridurre da tre mesi a tre giorni i tempi di attesa per l’appuntamento, con conseguente abbattimento di file allo sportello. Le nuove modalità garantiscono inoltre un sistema di prenotazione uniforme per tutte le dieci Municipalità del Comune di Napoli.

Nel periodo che va dall’attivazione del servizio fino a gennaio scorso sono state emesse 68.624 carte d’identità elettronica pari ad una media di circa diecimila CIE al mese con un tempo di attesa medio di 3 giorni tra richiesta e prenotazione.
Il Comune di Napoli – ha spiegato il sindaco Manfrediha implementato una nuova modalità di prenotazione della carta di identità elettronica. Un sistema ‘smart’ che ha permesso un notevole abbattimento dei tempi di attesa, rispondendo appieno all’esigenza dei cittadini di ottenere il documento in tempi rapidissimi e con una procedura semplificata. Una reingegnerizzazione del sistema di prenotazione online e l’istituzione di un numero verde dedicato hanno determinato notevoli vantaggi, sia in termini di snellimento della procedura ma, soprattutto, nell’ottica della piena trasparenza amministrativa. Le Municipalità stanno gestendo bene le tante richieste. Dopo poco più di sette mesi possiamo fare un bilancio senz’altro positivo delle nuove modalità di prenotazione, grazie anche al lavoro di tutto il personale delle Municipalità assegnato al Servizio Anagrafe, che rappresenta in maniera impeccabile il primo punto di contatto tra cittadini e istituzioni”.

Nel 2023 la III Municipalità ha emesso più di ottomila carte d’identità – ha sottolineato il presidente della III Municipalità Fabio GrecoQuesto risultato è il frutto di un impegno mirato al miglioramento dei Servizi al Cittadino. Le assunzioni effettuate grazie all’ultimo concorso comunale hanno dato la possibilità di un ricambio generazionale del personale. Inoltre, l’attivazione del servizio di prenotazione online e del numero verde hanno contribuito a rendere le procedure più rapide. Siamo felici che i cittadini attestino il miglioramento di questo servizio e ci stiamo già adoperando per attivarne altri, come lo sportello per i cambi di residenza che prossimamente sarà aperto anche nella sede di via Santi Giovanni e Paolo”.