Uccide la moglie e poi si suicida, dramma a San Giovanni a Teduccio

Un uomo armato sul balcone di casa nel quartiere San Giovanni a Teduccio, periferia est di Napoli. Secondo quanto si apprende, un uomo si sarebbe barricato nella sua abitazione. Sul posto è intervenuta la polizia.

Al momento la zona è stata delimitata per motivi di sicurezza.

Ha probabilmente ucciso la moglie con delle coltellate alla gola, e si sarebbe poi tolto la vita ingerendo qualche sostanza, l’uomo che si è barricato in casa in via Raffaele Testa, nel quartiere di San Giovanni a Teduccio, nella zona orientale di Napoli. Le forze dell’ordine, che hanno fatto irruzione nell’appartamento, hanno trovato la donna senza vita e accanto a lei c’era il cadavere del marito. Ma è da accertare ancora la modalità di quanto accaduto. Accanto all’uomo non è stata trovata, infatti, la pistola.

L’uomo prima, infatti, aveva urlato dal balcone “l’ho ammazzata”. Inoltre, aveva colpito anche una volante della polizia. Secondo quanto hanno riferito alcuni vicini, l’uomo in passato lavorava come guardia giurata ma poi aveva perso il posto forse in seguito al tentativo di furto della sua pistola durante il quale era stato anche ferito. Confermato che i tre figli non fossero nell’abitazione: due sembra fossero a scuola, mentre il terzo in gita con la classe.

Advertisements