100 foto d’autore per sostenere il Pascale, raccolti 20.000€.

Le cento fotografie messe in vendita da altrettanti fotografi napoletani riuniti contro il Covid 19 sono andate a ruba. La vendita si è esaurita in poche ore. Prezzo per foto duecento euro e così, in men che non si dica, sono stati raccolti 20mila euro. Soldi devoluti all’Istituto per Tumori ‘Pascale’ di Napoli per l’emergenza Coronavirus. Un successo a cui però ora vogliono aderire altri fotografi e gli stessi che già hanno messo in vendita una loro opera, ne mettono in vendita altre. Perché la raccolta fondi non si fermi.

Si va ad oltranza, dunque.
I cento fotografi si sono uniti sotto la sigla PhotoLifeNapoli e hanno messo in vendita una propria foto stampata in Fine Art formato 30×45.

Alla lista dei cento ogni ora se ne aggiungono altri. Non è un’asta, le foto sono acquistabili un’unica volta da un unico utente con una donazione di 200 euro e rientrano in un’edizione speciale Covid-19. (ANSA)