220 anni dal fatto di Vigliena, cerimonia giovedì 13.

592
Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella gestione dei social network come Facebook, Instagram, Linkedin

Giovedi’ 13 giugno, alle ore 17.30, l’Assessore alla Cultura e al Turismo Nino Daniele prendera’ parte alla cerimonia in ricordo di quanto accadde a Vigliena duecentoventi anni fa, quando il Fortino divenne l’ultimo baluardo di resistenza dei giovani difensori della Repubblica Napoletana del 1799.

L’occasione deI 220° anniversario del fatto di Vigliena e la cerimania di commemorazione vogliono sottolineare il dovere delle istituzioni di restaurare e restituire alla fruizione quei luoghi che non possono non definirsi sacri alla patria.

Partecipano alla commemorazione l’Assessorato alla Cultura e al Turismo, l’Istituto Italiano per gli Studi filosofici, la Società napoletana di Storia patria, il Comitato civico San Giovanni a Teduccio, l’Assise di Palazzo Marigliano e le decine di associazioni e comitati dell’area orientale della città con l’adesione anche dell’Autorita’ di Sistema del Mar Tirreno Centrale, accompagati dalla musica di Carmela Di Costanzo, Enzo Vorraro, Marta Peperna, Gino Protano e tanti altri. L’artista Giuseppe Zinno realizzera’ un’opera in ricordo di quei fatti.

L’Assessorato ringrazia i volontari del Comiato civico di San Giovanni a Teduccio, l’ABC, la Napoli Servizi e l’Autorità Portuale per l’impegno e la collaborazione prestata.

 

Advertisements