Anche a Casamicciola app per allertare i cittadini.

67
Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella gestione dei social network come Facebook, Instagram, Linkedin

Anche il Comune di Casamicciola Terme si dota del sistema di allerta massivo “Sindaci in Contatto 2.0” che permetterà di allertare in tempi rapidissimi tutti i suoi cittadini in tutti quei casi dove risulta necessario provvedere alla loro messa in sicurezza.

Già dalle prime ore immediatamente successive alla tragedia del 26 novembre, il Comune ha utilizzato la piattaforma tecnologica di proprietà di Enterprise Contact Group, azienda napoletana le cui potenzialità – come si sostiene in un comunicato stampa – sono state certificate anche dall’Anci nazionale e dalle Anci locali, e già impiegata, in migliaia di Comuni italiani, per la diramazione di allerta in materia di Protezione Civile.

Ora il Comune, grazie anche all’input di Simonetta Calcaterra, commissario per l’emergenza in un’isola come quella di Ischia dove Il 49% del territorio è classificato a pericolosità elevata e molto elevata per frane nei piani di assetto idrogeologico potrà, utilizzare il sistema massivo di allerta per il triennio 2023-2025.

Un sistema che permette di far squillare all’unisono tutti i telefoni dei residenti interessati dall’allerta. Un sistema ‘intelligente’ perché, a differenza di altre tecnologie, smetterà di “cercare” solo quando il cittadino risponderà al telefono. Inoltre la tecnologia sarà utilizzabile anche nel caso gli uffici comunali fossero irraggiungibili, visto che la piattaforma (che dispone della qualificazione Saas rilasciata da Agid per i servizi in cloud della Pubblica Amministrazione) è infatti accessibile da qualsiasi postazione.

“Quando è il fattore tempo a fare la differenza, non ci si può affidare ai social, alle innumerevoli app o agli sms che non sempre offrono la garanzia di certezza dell’avvenuto recapito – spiega Valentina Flaminio, Ceo di Enterprise Contact Group – La chiamata vocale consente di raggiungere tutti i cittadini in maniera semplice e istantanea, il telefono squilla finché l’utente non risponde e anche gli anziani possono comprendere con chiarezza quello che sta accadendo. Recentemente Consip ha inserito sulla piattaforma Mepa la categoria sistemi di allertamento alla popolazione, identificando proprio la chiamata vocale come categoria chiave”. (ANSA).

Advertisements