Blitz dei Carabinieri dei Gis, catturato vivo Pasquale De Falco.

0
171

E’ stato catturato vivo dai carabinieri del Gis Pasquale De Falco, il 37enne che stamane aveva ucciso la madre e poi si era barricato in casa.

I militari hanno fatto irruzione nell’appartamento dopo oltre 10 ore di trattative durante le quali hanno inutilmente provato a convincere De Falco, armato di fucile, ad arrendersi.

In tarda serata minuti fa il blitz decisivo. Sono state udite delle esplosioni ma l’uomo è stato catturato incolume. De Falco è stato subito portato via tra le urla della gente.

Alcune persone si sono avventate sull’autovettura dei militari ed hanno preso a calci l’auto insultando De Falco. Il 37enne soffre da una decina d’anni di disturbi psichici.

Stava andando avanti, anche con la collaborazione del padre, della sorella e del cognato, ma purtroppo senza successo, la trattativa tra i carabinieri e Pasquale De Falco, l’uomo di 37 anni che stamattina, a Qualiano (Napoli), ha ucciso la madre e poi si è barricato nell’abitazione al civico 326 di via Campana. Ai familiari viene fatto indossare il giubbotto antiproiettile quando si avvicinano all’uscio.

Erano ormai dieci ore che il 37enne erachiuso in casa e che il cadavere della madre è riverso a terra, sul balcone che porta all’ingresso dell’abitazione.

Le forze dell’ordine stavano tenendo in piedi i contatti con Pasquale attraverso la porta d’ingresso ma l’uomo si stava mostrando reticente ad ogni tentativo di mediazione.

(ANSA).

LASCIA UN COMMENTO