Campi Flegrei, iniziata esercitazione evacuazione.

Una delle immagini dei Campi Flegrei, a Napoli, dove inizierà il programma internazionale di perforazione dei Campi Flegrei, il primo al mondo che scendera' nel cuore di un supervulcano per catturare i segreti di strutture come queste:appena una decina, quelle note nel mondo, e capaci di eruzioni esplosive violentissime. UFFICIO STAMPA /ISTITUTO NAZIONALE DI VULCANOLOGIA/ANSA

E’ cominciato alle 7.30 il test simulato di evacuazione per il rischio vulcanico nei Campi Flegrei, denominato “ExeFlegrei 2019”.

I volontari che hanno aderito alla campagna della Protezione Civile per la partecipazione alle prove simulate, hanno raggiunto i tre siti di raccolta in via Terracciano, piazza Capomazza e via Rosini da dove sono stati smistati al terminal bus di via Campana. Ad accoglierli personale della Protezione Civile e squadre di Vigili Urbani.

I volontari hanno ricevuto informazioni sulla campagna nazionale di esercitazione della Protezione Civile “Io non rischio- Vulcano”. Pullman messi a disposizione dalla Regione Campania trasferiranno i partecipanti alla simulazione alla Stazione centrale di Napoli.

Qui saranno accolti da una delegazione della Regione Lombardia, gemellata con Pozzuoli, e da un treno che dovrebbe condurli al Nord.

Ciò, ovviamente, non accadrà. La simulazione si interromperà a questo punto ed i partecipanti ad “ExeFlegrei 2019” saranno riaccompagnati a casa.

Advertisements