De Magistris, i russi volevano comprare il Maschio Angioino e Castel dell'Ovo.

0
556

maschio_angioinoImprenditori russi volevano comprare alcuni simboli di Napoli come il Maschio Angioino ed il Castel dell’Ovo.

Lo ha raccontato, in un Forum all’ANSA, il sindaco, Luigi de Magistris. ”All’inizio del mandato, nei momenti di forte crisi per aver ereditato una situazione finanziaria pesante – ha detto – si fecero avanti operatori russi e mi proposero l’acquisto di alcuni monumenti. Avrei risanato i conti ma avrei abdicato al mio ruolo. Pensai al film con Totò che vende la Fontana di Trevi…”. (ANSA)

Advertisements

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here