Galleria 4 giornate, riapertura solo parziale.

0
302
Realizza un sito web ecommerce di successo - Kynetic web agency a Salerno e Milano

Traffico in tilt in una vasta area della città di Napoli a causa della chiusura della galleria Quattro Giornate, disposta dal Comune in seguito ad alcune infiltrazioni d’acqua. Le ripercussioni sono state pesanti, con code lunghissime non solo nel centro cittadino ma anche lungo corso Vittorio Emanuele e fino al Vomero.

Per allentare la tensione i veicoli sono stati deviati lungo la corsia preferenziale della Galleria Laziale, ma non è stato possibile smaltire le file.

Sul posto la polizia municipale e i tecnici dell’Abc, l’azienda idrica cittadina, per investigare sulle cause delle infiltrazioni. La chiusura della galleria Quattro Giornate, che collega la zona di Piedigrotta e di Mergellina con Fuorigrotta, si aggiunge a quella della galleria della Vittoria già bloccata da mesi in attesa di lavori.

“Oggi a seguito di ispezione congiunta dei tecnici della Protezione Civile e dei Vigili del Fuoco è stata riscontrata la presenza di un fenomeno infiltrativo all’interno della Galleria Quattro Giornate. La Galleria è stata pertanto chiusa al traffico in via precauzionale, al fine di consentire le necessarie verifiche per l’individuazione delle cause del fenomeno. All’esito delle stesse, i tecnici del Comune, in collaborazione con i Vigili del Fuoco, non ravvisando condizioni di pericolo, hanno dato il via libera alla riapertura, limitando, a scopo precauzionale, il transito alla sola corsia centrale”.

Così il Comune di Napoli in una nota. “Una volta conclusi gli ulteriori approfondimenti tecnici, tuttora in corso a cura dell’ABC Napoli Azienda Speciale, sarà possibile procedere alla rimozione del restringimento ed alla riapertura della pista ciclabile, che resta nel frattempo interdetta all’uso”.(ANSA).

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here