Halloween sicuro, controlli della Polizia Municipale .

0
112
compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

Gli Agenti dell’Unità Operativa Chiaia della Polizia Municipale hanno effettuato controlli presso i locali dove si tenevano serate in occasione della festa di Halloween. Tre locali sono stati sanzionati per la violazione dei limiti delle emissioni acustiche, per un totale di 3.000 euro ed inoltre è stato sanzionato il gestore di un locale per aver occupato il suolo pubblico senza la prevista autorizzazione.

Nelle zona della Galleria Umberto I e di piazza Trieste e Trento sono stati verbalizzati diversi locali per occupazione di suolo pubblico e per non aver ottemperato alla normativa riguardante la differenziazione dei rifiuti. Durante i controlli effettuati congiuntamente da personale dell’U.O. Chiaia e della U.O. Vomero, nella notte, sono stati verbalizzati i titolari di tre discoteche per aver somministrato bevande alcoliche dopo le ore tre.

Il Nucleo di Polizia Turistica ha effettuato controlli mirati a contrastare l’attività degli improvvisati conducenti abusivi, che, in occasione dell’evento di halloween, hanno organizzato il trasporto degli avventori nei quartieri di maggior richiamo per il divertimento. In piazza Trieste e Trento è stato intercettato il conducente di un veicolo immatricolato per trasporto scolastico, che trasportava nove ragazzi , dietro il corrispettivo di cinque euro ciascuno, verso la zona di Coroglio: per tale trasgressione gli è stata ritirata l’autorizzazione comunale e gli è stata comminata la sanzione per non aver rispettato la normativa che disciplina la concessione del titolo. Sempre in zona Coroglio è stato sanzionato il conducente di un veicolo Fiat Iveco, che, proveniente da Aversa, trasportava undici ragazzi , per il corrispettivo di dieci euro ciascuno. L’autista abusivo è stato sanzionato e il veicolo sottoposto a fermo amministrativo. Inoltre sono stati sanzionati, con ritiro delle licenze, due tassisti perché sorpresi ad esercitare il servizio fuori turno. Ad altri due tassisti sono state rispettivamente contestate le violazioni del regolamento riguardanti il mancato rilascio della ricevuta per tariffa predeterminata, e la mancata attivazione del tassametro ad inizio corsa. Personale della U.O. Tutela Emergenza Sociali e Minori ha pattugliato diverse zone del Centro Storico per il controllo vendita alcool a minori, non riscontrando alcuna infrazione in merito ma assicurando una presenza fissa; inoltre ha monitorato la zona industriale per il controllo della Prostituzione, provvedendo ad allontanare quattro donne, debitamente identificate, nonché un uomo, intenti tutti a procacciare clienti.

funshopping.it è il marketplace dedicato ai piccoli commercianti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here