Lite tra nigeriani finisce a coltellate, ricoverati.

E' accusato di aver investito con l'auto e ucciso un marocchino 25enne, con cui aveva litigato nei giorni scorsi per un cellulare rubato a suo figlio. Ieri sera a Imola (Bologna) un italiano di 44 anni è stato arrestato per omicidio volontario. E' successo verso le 22.30 in via Mameli e
l'uomo si è costituito al commissariato di Polizia poco dopo, dicendo però che non voleva investire la vittima, 6 gennaio 2020. ANSA/MARCO ISOLA

Due cittadini extracomunitari sono ricoverati in ospedale a Napoli dopo essersi feriti vicendevolmente con un coltello nel corso di una lite.

Secondo le prime notizie della Polizia, la lite fra due nigeriani è avvenuta in un appartamento di Via Miracoli nel centro antico della città a poche decine di metri da Via Foria.

Sul posto sono giunte numerose volanti e alcune ambulanze. (ANSA)

Advertisements