Maltempo, a Capri crolla rivestimento Pronto Soccorso ospedale.

77
Maltempo a Capri - crollo all'esterno del pronto soccorso, interdetta l'area Crollo oggi pomeriggio all'esterno del pronto soccorso dell'ospedale Capilupi di Capri (Napoli). La forte ondata di maltempo ha fatto sbriciolare una parete in mattoni dalla facciata dell'ospedale. Per fortuna nessun ferito, Vigiili del fuoco e polizia municipale hanno interdetto per motivi di sicurezza l'intera area compreso il piazzale di accesso al pronto soccorso.
Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella gestione dei social network come Facebook, Instagram, Linkedin

A Capri si contano i danni dopo la tempesta di vento ed acqua che si è abbattuta sull’isola.

All’esterno del pronto soccorso dell’ospedale Capilupi la forte pioggia ha provocato il distacco del rivestimento di una parete esterna e il fiume d’acqua che ha invaso il piazzale ha trascinato detriti e materiale di risulta sino all’esterno dell’ingresso del Pronto Soccorso sulla strada provinciale di Marina Piccola.

Nessuno è rimasto ferito.

Sul posto, insieme al sindaco Marino Lembo che ha immediatamente informato il dg dell’Asl Napoli 1 Centro Ciro Verdoliva, sono arrivati i vigili del fuoco, il comandante e una pattuglia dei vigili urbani di Capri, il funzionario Asl Antonio Bruno, che ha verificato l’entità dell’incidente, i volontari della Protezione Civile del comune di Capri, e la ditta edile Mignone specializzata negli interventi d’urgenza per conto del Comune.

Dopo i controlli sono stati rimossi detriti e materiale di risulta, è stata messa in sicurezza la strada sottostante di via Torina e interdetto al pubblico l’ingresso al Pronto Soccorso che si trova sulla strada provinciale Marina Piccola, è stata aperta la seconda entrata posta sul lato opposto su via provinciale Anacapri. Dopo questo primo e necessario intervento che ha portato la situazione alla normalità si attende domani per valutare l’entità dei danni e i lavori necessari da iniziare. (ANSA).

Advertisements