Movida, lite a Bagnoli, intervengono i Carabinieri.

0
227
Accolto con i fuochi d'artificio al suo arrivo ad Isernia, dove avrebbe dovuto scontare sette anni ai domiciliari: festeggiamenti che hanno sorpreso tutta la città e che sono costati cari a Vittorio Spada, esponente di spicco dell'omonimo clan di Ostia, che è stato rispedito in carcere, a Rebibbia. E' successo ieri, 21 Aprile 2021. ANSA/US/CARABINIERI
Lavora da casa e guadagna on line generando un reddito aggiuntivo

Una lite in uno dei locali della movida si conclude con l’aggressione di un giovane.

E’ accaduto la scorsa notte a Napoli, quartiere Bagnoli, dove intorno alle 3 i Carabinieri della locale compagnia – allertati dal 112 – sono intervenuti in via Coroglio.

Un 21enne, incensurato, ha raccontato ai militari di aver avuto, durante la serata in un locale, una discussione per futili motivi con alcuni ragazzi seduti al tavolo accanto.

Una volta uscito dal locale, sarebbe stato aggredito alle spalle da tre giovani che non è stato in grado di descrivere.

E’ intervenuto sul posto anche personale del 118 che ha accompagnato la vittima nell’ospedale San Paolo: il 21enne è stato giudicato guaribile in sette giorni e dimesso. Proseguono le indagini dei Carabinieri. (ANSA).

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here