Rapina ad anziano, Carabinieri arrestano pregiudicato a Sant’Anastasia

Lo scorso settembre aggredì un anziano di 81 anni di Sant’Anastasia (Napoli): afferrò la sua testa, gli portò via 150 euro dalle tasche e poi lo spinse a terra provocandogli diverse escoriazioni.

Le indagini condotte dai carabinieri della stazione di Sant’Anastasia hanno permesso di risalire al colpevole della rapina, un 51enne del posto, pregiudicato, oggi raggiunto, su richiesta della Procura di Nola, da un’ordinanza di custodia cautelare in carcere.

Le indagini sono partite dopo la denuncia della vittima e centrali sono state le analisi delle immagini di videosorveglianza nonché le dichiarazione dei testimoni. Il 51enne è stato trasferito al carcere di Poggioreale.

Advertisements