Scavi a Secondigliano, operaio ferito.

Un operaio è rimasto ferito durante lavori di scavo in prossimità del Corso Secondigliano a Napoli.

Secondo quanto si è appreso – sono intervenuti sia i pompieri sia le unità della Polizia Municipale – mentre si stavano effettuando interventi per collegare uno scarico fognario al sistema di sversamento principale sono stati tranciati due fili dell’alta tensione.

Un operaio è rimasto ferito ed è stato portato nell’ospedale Cardarelli. La strada è stata subito chiusa e sono in corso accertamenti sia per mettere in sicurezza l’area sia per ricostruire l’esatta dinamica dell’episodio.

L’incidente è avvenuto in prossimità del quadrivio dove anni fa ci fu un’esplosione che provocò la morte di diverse persone. (ANSA)