Si finge poliziotto, arrestato da agente vero a Piazza Dante.

La polizia compie rilevamenti sul luogo dove un rapinatore è morto e un altro è stato arrestato in un conflitto a fuoco con gli agenti a Napoli, 24 Ottobre 2020. La vittima è un 17enne. I poliziotti sono intervenuti per sventare una rapina ai danni di alcuni minorenni. ANSA/CESARE ABBATE

Si finge poliziotto e viene beccato da un poliziotto vero. E’ accaduto a Napoli, in piazza Montesanto.

Ieri pomeriggio un poliziotto del commissariato Dante, libero dal servizio, mentre stava attraversando la piazza ha notato un uomo che aveva fermato una persona dopo averle mostrato una placca di riconoscimento ed una palina simili a quelle in uso alle forze dell’ordine; l’agente è intervenuto e, non senza difficoltà, ha bloccato il finto poliziotto.

L’uomo, 56 anni, con precedenti di polizia, attualmente sottoposto alla misura della libertà vigilata, è stato denunciato per resistenza a Pubblico Ufficiale, usurpazione di funzione pubblica e possesso di segni distintivi contraffatti.
(ANSA).

Advertisements