Sputa su frutta, denunciato dalla Polizia.

0
890
E' accusato di aver investito con l'auto e ucciso un marocchino 25enne, con cui aveva litigato nei giorni scorsi per un cellulare rubato a suo figlio. Ieri sera a Imola (Bologna) un italiano di 44 anni è stato arrestato per omicidio volontario. E' successo verso le 22.30 in via Mameli e
l'uomo si è costituito al commissariato di Polizia poco dopo, dicendo però che non voleva investire la vittima, 6 gennaio 2020. ANSA/MARCO ISOLA

La Polizia di Stato ha identificato e denunciato l’autore del video, diventato virale in cui, si vede un giovane all’interno di un supermercato mentre sputa di nascosto sulla frutta in esposizione.

Si tratta di un 25enne casertano, a cui gli investigatori contestano il reato di procurato allarme e inosservanza ai provvedimenti dell’autorità.

La denuncia giunge dopo alcune segnalazioni, raccolte nel tardo pomeriggio di ieri dagli investigatori della Squadra Mobile.

Nel video, diffuso su Instagram e poi rimbalzato anche sugli altri social, si vede il giovane che, dopo essersi tolto la mascherina, sputa sulla frutta esposta mentre in sovraimpressione appare la scritta “infettiamo”.

L’autore del video è stato raggiunto nella sua abitazione stamattina dagli agenti della sezione “Falchi” della Squadra Mobile che lo hanno accompagnato in Questura, a Caserta, dove è stato denunciato. Il suo telefono cellulare smartphone è stato sequestrato. (ANSA).

Advertisements

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here