Sviene in casa, anziana di 104 anni salvata dai Carabinieri a Gragnano.

Sviene in bagno e nessuno ha più sue notizie.

Una nonnina di 104 anni è stata messa in salvo dai carabinieri che hanno sfondato la porta della sua abitazione ed hanno allertato i soccorsi.

L’anziana ora sta bene ed ha anche rifiutato il ricovero in ospedale.

Il fatto è accaduto a Gragnano, in provincia di Napoli. A dare l’allarme è stata la badante che, non avendo le chiavi di casa, ha provato a suonare il campanello. Non ha ricevuto risposta.

Ha quindi allertato i carabinieri che giunti sul posto hanno sfondato la porta. La donna era riversa a terra in bagno, svenuta chissà da quanto tempo.

L’ambulanza è arrivata in un attimo e i medici hanno rianimato la nonnina che ha anche rifiutato il ricovero. (ANSA).

Advertisements