Trasporti, confermato sciopero USB, si teme il caos nelle città.

848
Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella gestione dei social network come Facebook, Instagram, Linkedin

Si informa la Gentile Clientela che le OO.SS. USB e FAISA CONFAIL hanno proclamato uno Sciopero del Trasporto Pubblico Locale di 4 ore per giovedì 6 luglio 2017.
L’eventuale interruzione del servizio sarà gestita garantendo i servizi minimi secondo le seguenti modalità:

linee bus: lo sciopero è previsto dalle ore 09:00 alle ore 13:30. Le ultime partenze saranno effettuate circa 30 minuti prima dell’inizio dello sciopero mentre il servizio tornerà completamente regolare circa 30 minuti dopo la fine dello sciopero.

Metro Linea 1 e Funicolari:

ORARIO PRIMA CORSA

ORARIO ULTIMA CORSA  

ORARIO PRIMA CORSA

Metro Linea 1

da Piscinola 06.00

da Garibaldi 06.20

da Piscinola 09.20

da Garibaldi 09.20

da Piscinola 14.00

da Garibaldi 14.40

Funicolari 

Chiaia

06.30

Montesanto Mergellina 07.00

9.20

13.50

 

In relazione allo sciopero di 4 ore del giorno 6 Luglio 2017 proclamato dalle OO.SS.  U.S.B. dalle ore 9:00 alle ore13:00 e CONF.A.I.L. dalle ore 9:20 alle ore13:00 vengono di seguito elencate le ultime e le prime partenze garantite.

Durante l’orario di sciopero l’effettuazione delle corse è subordinata al numero di  lavoratori aderenti allo sciopero

 

ULTIME PARTENZE GARANTITE PRIMA DELLO SCIOPERO

Da Napoli per

Sorrento                 08:39

Sarno                      08:02

Baiano                    08:18

Poggiomarino         08:25

S. Giorgio via C.D. 08:41

Acerra                     06:04

Per Napoli da

Sorrento                 08:52

Sarno                      08:49

Baiano                    08:32

Poggiomarino         08:34

S. Giorgio via CD   08:49

 

Da Acerra per

Pomigliano             08:16

 

PRIME PARTENZE GARANTITE DOPO LO SCIOPERO

DA Napoli PER

Sorrento                  13:09

Sarno                      13:02

Baiano                    13:18

Poggiomarino         13:25

S. Giorgio via CD   13:11

Acerra                     13:04

 

PER Napoli DA

Sorrento                 13:07

Sarno                      13:20  Via Scafati

Baiano                    13:02

Poggiomarino         13:04

S. Giorgio via CD   13:19

Acerra                     13:18

In relazione allo sciopero di 4 ore del giorno 6 Luglio 2017 proclamato dalle OO.SS.  U.S.B. dalle ore 9:20 alle ore13:20 e CONF.A.I.L. dalle ore 9:00 alle ore13:00 vengono di seguito elencate le ultime e le prime partenze garantite.

Durante l’orario di sciopero l’effettuazione delle corse è subordinata al numero di  lavoratori aderenti allo sciopero

 

ULTIME PARTENZE GARANTITE PRIMA DELLO SCIOPERO

DA Montesanto PER
Torregaveta             08:01
Licola                      08:03

PER Montesanto DA
Torregaveta             08:40
Licola                      08:43

 

PRIME PARTENZE GARANTITE DOPO LO SCIOPERO –

DA Fuorigrotta PER

Torregaveta              13.27
Montesanto             13:30

 

DA Montesanto PER
Torregaveta             13:41
Licola                      13:43

PER Montesanto DA

Torregaveta             14:00
Licola                      14:23

In relazione allo sciopero di 4 ore del giorno 6 Luglio 2017 proclamato dalle OO.SS.  U.S.B. dalle ore 9:20 alle ore13:00 e CONF.A.I.L. dalle ore 9:00 alle ore13:00 vengono di seguito elencate le ultime e le prime partenze garantite.

Durante l’orario di sciopero l’effettuazione delle corse è subordinata al numero di  lavoratori aderenti allo sciopero

LINEA METROPOLITANA –

           ULTIME PARTENZE GARANTITE PRIMA DELLO SCIOPERO

DA Aversa PER Piscinola                08:45

PER Aversa DA Piscinola                08:45

PRIME PARTENZE GARANTITE DOPO LO SCIOPERO –

DA Aversa PER Piscinola                13:15

PER Aversa DA Piscinola                13:15

L’Usb conferma lo sciopero nazionale di quattro ore proclamato per domani nel Trasporto pubblico locale, dopo un incontro al ministero dei Trasporti, che ha tentato una mediazione per scongiurare lo stop.

“Un tentativo a poche ore dallo sciopero e che si profilava subito limitato al ripristino di alcune norme del tanto discusso Regio decreto 148/31 attraverso un ipotetico iter istituzionale che rischia comunque i soliti tempi biblici”, afferma l’Unione sindacale di base, confermando la protesta.

All’incontro di oggi al Mit con le sigle sindacali che hanno indetto lo sciopero di domani, spiega una nota del dicastero, “i tecnici del ministero hanno evidenziato come, sulla base anche di specifiche intese con le organizzazioni sindacali confederali, hanno promosso alcune proposte emendative tese a rafforzare la posizione lavorativa del personale afferente il trasporto pubblico locale”.

Advertisements