Trieste, era di Pozzuoli uno degli agenti uccisi in Questura.

Era originario di Pozzuoli (Napoli), Pierluigi Rotta, uno dei due agenti uccisi a Trieste nel corso di una sparatoria.

Rotta era figlio di un poliziotto, attualmente in pensione, che ha lavorato a Napoli.

Dolore e sgomento negli uffici della Questura di Napoli per la tragica morte del 34enne.

Decine di auto della polizia a sirene spiegate davanti l’Altare della Patria hanno reso omaggio questa sera ai due agenti uccisi durante una sparatoria nella Questura di Trieste.

Le volanti si sono ritrovate davanti al Milite Ignoto, con i poliziotti all’esterno delle auto per ricordare i colleghi. Numerosi i romani e turisti che si sono fermati per immortalare il momento. (ANSA)

Advertisements