Trovata morta 22enne scomparsa da 5 giorni nel casertano.

843
Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella gestione dei social network come Facebook, Instagram, Linkedin

Angela Picone, la 22enne di Casaluce scomparsa la scorso 13 luglio, è stata ritrovata senza vita nelle campagne della cittadina aversana, al confine con Teverola.

Secondo le prime informazioni si tratterebbe di un suicidio: la giovane si sarebbe impiccata con una corda.

A ritrovarla sono stati i volontari che da giorni la stavano cercando sul territorio. Sul posto i carabinieri e il magistrato di turno per i rilievi.

Inizialmente il padre di Angela aveva escluso che potesse trattarsi della figlia per via del colorito molto scuro, ma l’abbigliamento è risultato corrispondente a quello indossato dalla ragazza nel giorno della scomparsa.

La salma presentava un tatuaggio a forma di cuore sul braccio, proprio come quello che aveva Angela. E vicino alla salma é stata rinvenuta anche la borsa nella quale la ragazza aveva custodito la cordicella con la quale ha compiuto l’estremi gesti.

Angela lascia la sorella e il padre, lavoratore saltuario, e la mamma casalinga. Lei lavorava in un supermercato dove si stava recando la mattina del 13 luglio, in sella alla sua bicicletta, prima di far perdere le sue tracce.

Proprio questa mattina era partita l’iniziativa del sindaco Rany Pagano: “Invito cittadini e volontari per una battuta di ricerca insieme alle forze dell’ordine”. (pupia.tv)

Advertisements