Una app per prenotare l’accesso alle spiagge libere.

142
Carabinieri ed esperti del reparto scientifica sulla spiaggia di Torre Annunziata dove e' stata vista per l'ultima volta la bambina di 5 anni ritrovata poi in mare dopo lunghe ricerche . 11 giugno 2022 ANSA / CIRO FUSCO
Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella gestione dei social network come Facebook, Instagram, Linkedin

E’ attiva a partire da oggi a Napoli una App per prenotare l’ingresso nei tratti di spiaggia liberi dei lidi: Spiaggia delle Monache, Bagno Ideal e Bagno Elena.

In questi lidi, per ragioni di ordine pubblico e per evitare eventuali assembramenti, “atteso l’incremento dei contagi da Covid 19”, l’Autorità di Sistema portuale del Mar Tirreno Centrale, d’intesa con la giunta comunale e i titolari delle concessioni balneari limitrofe a queste spiagge, ha fissato una serie di modalità di fruizione.

Nella spiaggia delle Monache, ad esempio, l’accesso giornaliero è consentito in un’unica fascia oraria (dalle 8.30 alle 17.30) “nel numero massimo di 400 persone”. Collegandosi ad un link in tempo reale potrà conoscersi la capienza disponibile alla data prescelta.

Stessa procedura per la spiaggia Bagno Ideal e Bagno Elena, dove l’accesso giornaliero è consentito al massimo a 24 persone (12 per ogni bagno).

L’ingresso è consentito solo ai maggiorenni: i minori possono accedere solo se accompagnati da un adulto e per verificare il rispetto di queste modalità il personale dei lidi “potrà all’occorrenza procedere all’identificazione delle persone per conoscerne l’età anagrafica”.

“Come avevamo previsto – ha dichiarato l’assessore all’ambiente e al Mare Paolo Mancuso – da oggi l’accesso alle spiagge pubbliche di Napoli sarà regolamentato grazie ad una APP.. E’ chiaro che la necessità si presenta essenzialmente nel fine settimana quando l’accesso ai lidi è maggiore, ma in questo modo abbiamo un sistema di prenotazione trasparente e di facile uso per tutti”. (ANSA).

Advertisements