Violenza e minacce di morte all’ex marito, arrestata dai Carabinieri a Pozzuoli

Un anno di minacce di morte, aggressioni e danni. Prima la separazione, poi la violenza. A metterla in atto una donna nei confronti del suo ex marito, fino a quando le immagini delle telecamere di videosorveglianza hanno immortalato l’ennesimo episodio di violenza.

E’ accaduto a Pozzuoli dove i carabinieri della locale stazione hanno effettuato un arresto in differita per atti persecutori nei confronti di una 44enne.

L’ex marito della donna si è presentato in caserma e ha raccontato ai militari i maltrattamenti fisici e le vessazioni che ha dovuto subire in quest’ultimo anno.

Le prove sullo smartphone dell’uomo con le chat contenenti diverse minacce di morte.

L’ultimo episodio nel pomeriggio quando la donna si è presentata nel negozio dell’uomo: prima ha aggredito il suo ex e poi ha danneggiato alcuni arredi.

A riprendere l’aggressione le immagini delle telecamere di videosorveglianza acquisite poi dai carabinieri.

I militari hanno trovato la donna nella propria abitazione e l’hanno arrestata.

La 44enne è stata trasferita nel carcere femminile di Pozzuoli a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Advertisements