De Luca: governo di miracolati, ministri scelti non in base a competenza ma a logiche correntizie.

Ministers of the new Italian government pose for a family photo with Italian President Sergio Mattarella (6-L) and Premier Giuseppe Conte (7-L) after their swearing-in ceremony at Quirinal Palace, Rome, Italy, 05 September 2019. Italian Prime Minister Giuseppe Conte's new government is a coalition between the anti-establishment 5-Star Movement (M5S) and the center-left Democratic Party (PD) that will have 21 ministers, 10 from the M5S, nine from the PD and one from the small leftwing Free and Equal (LeU) party, media reported. ANSA/ALESSANDRO DI MEO

“Ho incontrato Prodi a Cernobbio e gli ho detto che questo è un governo mistico, ricco di miracolati. L’idea che ci siano persone che dalla sera alla mattina vengano paracadutate nei ministeri a fare i ministri non può reggere in un Paese normale”.

Così Vincenzo De Luca, governatore Regione Campania, nel corso dell’appuntamento settimanale su Lira Tv.

“Speriamo – ha aggiunto – che i nuovi ministri abbiano l’intelligenza di aprirsi ai territori. Comprendendo che non sono vincitori di concorso, ma frutto di logiche correntizie”. (ANSA)

Advertisements