Il ministro Grillo accusa: ripetuti insulti sessisti da De Luca. Commissariamento decisione tecnica, non politica.

“Il presidente della Regione Campania non fa altro che insultarmi dalla mattina alla sera, in maniera e con modalità sessiste. Questo lo hanno capito anche i muri. Continuerò a fare il mio dovere, come ho fatto sempre, lasciando De Luca ai suoi monologhi”. Lo ha detto ad Avellino il ministro della Salute, Giulia Grillo, a margine dell’incontro con il manager e il personale medico e paramedico dell’ospedale “Moscati”.

“Non solleciterò il Mef per far uscire la Campania dal commissariamento. È una decisione tecnica”.

Advertisements