Nappi: centrodestra e società civile non lascino la Campania nelle mani di De Luca e dei 5Stelle.

“Dal governo del Cambiamento si è passati in un attimo a quello dello Scambio di poltrone, che tarda a partire perché non se ne trova una che aggradi Luigi Di Maio. Non hanno ancora finito di azzuffarsi per i posti di governo che già Cinquestelle e Lega gettano una luce sinistra – in ogni senso – sulle Regioni, dove minacciano di replicare la stessa intesa. Non ci si illuda che la rissa perenne tra De Luca e i Cinquestelle ossa rappresentare un vero ostacolo ad un accordicchio clientelare anche in Campania: questi personaggi sono pronti a tutto, anche se capaci di nulla. Per evitare che questo incubo possa diventare realtà è il momento che tutti gli altri si mobilitino, mettendo da parte piccoli egoismi personali e rendite di posizione e ci si metta tutti al lavoro per presentare ai campani una proposta coraggiosa che offra risposte ai bisogni e restituisca la fiducia. Il cantiere sta aprendo, sta a noi tutti farlo diventare la casa del futuro della Campania”.

È quanto afferma in una nota Severino Nappi, Presidente Associazione Nord Sud.

Advertisements