Patto per Napoli, Bertinotti a Mattina Live: una rondine non fa primavera, difficile essere ottimisti.

183
Villaggio turistico camping Golden Beach a Paestum nel Cilento direttamente sulla spiaggia

“E’ difficile essere ottimisti, viste le politiche di bilancio registrate negli ultimi anni, dove a farne le spese sono stati gli Enti Locali e lo Stato Sociale. Oggi accogliamo un’attenzione meritoria a Napoli, ma è comunque una rondine che non fa primavera. Ci vuole ben altro per realizzare una politica nei confronti dei territori che ci faccia uscire da un modello economico e sociale devastante come quello che stiamo vivendo”. Così Fausto Bertinotti, ex presidente della Camera e storico leader di Rifondazione Comunista, commenta il Patto per Napoli ai microfoni di Mariù Adamo per MattinaLive, il morning show in onda su Canale 8.

Bertinotti ha ascoltato e commentato in diretta le parole di Draghi: “Il Presidente del Consiglio parla del Sud – ha detto – ma bisognerà pure capire perché non è esistita una politica meridionalista nell’ultimo quarto di secolo. Meglio le politiche espansive che quelle di taglio che c’erano negli anni scorsi, ma manca in ogni caso una precisa direzione di marcia. Non vedo in questi discorsi il senso drammatico in cui vive il paese reale: il lavoro, ad esempio, è diventato il ventre molle di ogni politica”.

Advertisements